VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 25/10/2020, 20:44

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 07/01/2020, 13:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
AEROPORTO DI GENOVA, NEL 2019 TRAFFICO IN CRESCITA DEL 5,6% PER UN TOTALE DI 1.530.779 PASSEGGERI SU LINEA E CHARTER

Per la prima volta nella sua storia il “Cristoforo Colombo” supera la soglia del milione e mezzo di passeggeri. A trainare lo sviluppo sono soprattutto i voli internazionali. Odone e Righi: «Avanti con gli investimenti per consolidare la crescita dello scalo».

Genova, 3 gennaio 2020 – Nuovo record per l’Aeroporto di Genova, che nel 2019 supera per la prima volta la soglia del milione e mezzo di passeggeri raggiungendo quota 1.530.779 di viaggiatori sui voli commerciali (linea e charter). L’incremento di passeggeri rispetto al 2018 (già anno record per incremento di traffico) è stato del 5,6%. A trainare lo sviluppo dello scalo genovese è stato soprattutto il traffico internazionale (+12,4%), mentre quello nazionale è salito dell’1,1%. L’aumento del numero di passeggeri ha contribuito a un incremento del riempimento medio dei voli, cresciuto del 2,6% rispetto all’anno precedente. Positivi anche i dati relativi ai voli privati, che hanno registrato un +2,1% di movimenti e una crescita del 10,1% nel numero di passeggeri (per un totale di 6.265 nel corso del 2019).

La crescita di traffico dell’Aeroporto di Genova risulta ancora più positiva se confrontata con il resto degli scali italiani. Nei primi 11 mesi dell’anno (il dato di dicembre non è ancora disponibile) il traffico in Italia è cresciuto mediamente del 4% (+3,2% per gli aeroporti tra 1 e 3 milioni di passeggeri all’anno), contro il +5,7% dell’Aeroporto di Genova registrato tra gennaio e novembre.

«I dati del 2019 confermano la bontà della strategia di crescita impostata negli ultimi due anni. - commenta Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova - L’incremento del numero di passeggeri è legato sia al recupero di una parte del traffico di fuga, cioè dei residenti nel nostro bacino d’utenza che scelgono altri aeroporti per il loro viaggio, sia all’incremento della componente incoming, con un ruolo importante del nostro aeroporto nel consolidamento dei flussi turistici esteri verso la nostra regione».

«I dati di crescita danno ulteriore solidità al percorso di investimenti pianificato sul fronte dell’ampliamento del terminal e del collegamento diretto con la ferrovia. – dichiara Piero Righi, Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova – Si tratta di un trend positivo, ancor più soddisfacente se confrontato con quello degli aeroporti di dimensioni paragonabili a quelle del “Cristoforo Colombo”. Questi dati non devono far dimenticare gli elementi di incertezza e concorrenza che contraddistinguono il settore del trasporto aereo. Il Cristoforo Colombo deve confrontarsi ogni giorno con aeroporti che per estensione e ricchezza del bacino di utenza, qualità delle infrastrutture di accesso e notorietà della destinazione godono di un indubbio vantaggio competitivo. Nonostante ciò, i buoni risultati raggiunti dimostrano la validità del progetto industriale avviato, che nel corso del 2020 e negli anni a venire vedrà l’Aeroporto di Genova impegnato a realizzare gli investimenti tecnici e commerciali


Top
   
MessaggioInviato: 08/01/2020, 13:20 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13964
Località: Bologna
Considerando il periodo difficile per l'aviazione e per la regione, non è affatto male.
Speriamo che si riescano a confermare e migliorare questi risultati!

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 08/01/2020, 19:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14573
Località: Bologna
Se continua così l'aereo sarà l'unico mezzo insieme alla nave per arrivare in Liguria :cry:

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 13/01/2020, 13:20 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13964
Località: Bologna
IN VOLO DA GENOVA AI CARAIBI CON IL FLY&CRUISE DI COSTA CROCIERE



È decollato dall’Aeroporto di Genova poco dopo le 12:00 di sabato 11 gennaio il volo charter di Costa Crociere alla volta di Pointe-à-Pitre, in Guadalupa. Il volo (numero AZ9625, operato con un Airbus A330-200 di Alitalia da 249 posti) è dedicato ai passeggeri di Costa Favolosa. Una volta a destinazione, dopo circa 10 ore di viaggio, i viaggiatori si imbarcheranno a bordo della nave per una crociera di 8 giorni alla scoperta dei Caraibi.

L’itinerario della crociera, che si concluderà sabato prossimo, prevede le seguenti tappe: Guadalupa (Antille), La Romana (Rep. Dominicana), Isola Catalina (Rep. Dominicana), St. Maarten (Antille), Antigua (Antille), Guadalupa (Antille). Dopo lo sbarco a Guadalupa, i crocieristi si imbarcheranno per il volo di ritorno alla volta dell’Aeroporto di Genova, con arrivo previsto alle 9:00 di domenica 19 gennaio.

Queesto è il primo di quattro voli charter del 2020 dedicato ai croceristi di Costa Crociere in partenza da Genova. In totale, considerando anche il rientro a fine crociera, questi voli garantiranno un traffico di circa 1.300 passeggeri per l’Aeroporto di Genova. Venerdì 7 febbraio sarà la volta di un volo con destinazione Abu Dhabi, dedicato ai passeggeri di Costa Diadema per una crociera di 8 giorni tra Emirati Arabi, Oman e Qatar. Il 19 giugno sarà il turno del volo charter per Warnemünde, riservato agli ospiti di Costa Fascinosa per la crociera di 8 giorni nei fiordi norvegesi (con tappe a Copenhagen, Kristiansand, Bergen, Stavanger e Göteborg, per poi sbarcare a Warnemünde), mentre il 4 luglio sarà la volta del volo per Stoccolma per i passeggeri che partiranno a bordo di Costa Magica per una crociera di 8 giorni alla scoperta delle più belle città del Baltico (Stoccolma, Helsinki, San Pietroburgo, e Tallin, con sbarco a Stoccolma).

https://www.volabologna.it/it/2020/01/1 ... -crociere/

_________________
Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 28/02/2020, 13:31 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13964
Località: Bologna
ALITALIA RIDUCE I VOLI TRA GENOVA E ROMA

Aeroporto di Genova ha appreso in mattinata la cancellazione di due voli giornalieri, sui sei operati quotidianamente dal lunedì al venerdì, sulla tratta Genova-Roma a partire dal prossimo 18 marzo. I due voli Genova-Roma cancellati dalla compagnia aerea sono: AZ1396 / AZ1388. Vengono meno la partenza da Genova alle 6:20 e alle 10:05. Cancellati i voli da Roma a Genova AZ1397 e AZ1391.
Restano in vendita anche dopo il 18 marzo i quattro voli Genova Roma AZ1380 (con partenza alle 7:00 e arrivo a Roma alle 8:05), AZ1384 (partenza da Genova alle 11:25 e arrivo a Roma alle 12:30), AZ1386 (partenza da Genova alle 15:05 e arrivo a Roma alle 16:10) e AZ1392 (partenza da Genova alle 19:05 e arrivo a Roma alle 20:15), operati dal lunedì al venerdì.
La compagnia ha inoltre ridotto da quattro a tre i voli da Genova a Roma del sabato, a partire dal 21 marzo. Restano tre i voli in vendita la domenica.
La decisione è stata presa unilateralmente dal vettore mentre erano in corso interlocuzioni per far fronte alla situazione di difficoltà che sta attraversando la Compagnia di bandiera e nonostante i buoni risultati dell’iniziativa promozionale “Vola da Genova”, lanciata dall’Aeroporto di Genova lo scorso dicembre a seguito delle note problematiche relative alla viabilità autostradale e a supporto della mobilità da e per la Liguria. Tale situazione di criticità si è ulteriormente acuita a seguito dell’insorgere dell’emergenza Coronavirus, che sta comportando un significativo calo nel numero di passeggeri e di prenotazioni. La decisione di Alitalia rende più difficile raggiungere Genova da Roma e dai circa 70 scali del network del vettore, penalizzando ulteriormente la già insufficiente accessibilità del territorio genovese e ligure.

https://www.volabologna.it/it/2020/02/2 ... va-e-roma/

_________________
Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 25/03/2020, 16:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
AEROPORTO DI GENOVA A SUPPORTO NEL RIMPATRI DEI CROCERISTI SBARCATI IN LIGURIA

Sono circa 1.300 i croceristi sbarcati nei porti liguri nei giorni scorsi che tra sabato e lunedì hanno potuto fare rientro a casa grazie ai voli speciali in partenza dall’Aeroporto di Genova. In particolare, tra sabato e domenica sono stati 1.076 i passeggeri partiti dal Cristoforo Colombo alla volta di Buenos Aires, un centinaio quelli partiti per Copenaghen nella giornata di domenica e altrettanti decollati alla volta di Amsterdam lunedì pomeriggio. Quattro le compagnie aeree coinvolte: Neos, Danish Air Transport, Privilege e Alitalia.

«L’Aeroporto di Genova ha dato il massimo supporto nella gestione di queste partenze, che sono state organizzate applicando procedure ad hoc capaci di garantire la gestione di flussi importanti di passeggeri e la massima sicurezza per i viaggiatori e per il personale coinvolto. – commenta Piero Righi, Direttore Generale della società di gestione del Cristoforo Colombo – Particolarmente importante è stato il coordinamento con Autorità Portuale, Regione e Protezione Civile, Polizia di Frontiera e Sanità Marittima. La gestione di questi voli ha dimostrato l’importanza di avere un aeroporto al centro della regione, capace di rispondere a esigenze particolari e al di fuori della normale operatività».

Su decisione del Ministero dei Trasporti, l’Aeroporto di Genova è tra i 18 scali nazionali rimasti operativi nonostante il forte calo di traffico legato all’emergenza Coronavirus. «Al momento abbiamo un solo volo di linea giornaliero per Roma, con Alitalia, che garantisce l’accessibilità della nostra regione per chi ha necessità e urgenza di volare per motivi di salute, di lavoro o per chi deve rimpatriare. In questo momento svolgiamo un ruolo di servizio pubblico, più che commerciale. – commenta Righi, che aggiunge – Tenere aperto l’aeroporto, seppure a regime ridotto, ci consentirà di riagganciare più velocemente la ripartenza dei traffici non appena si avvicinerà la fine dell’emergenza. È nostra intenzione stimolare le compagnie aeree con una politica di incentivazione ancora più aggressiva rispetto al passato, per aprire nuove rotte e incrementare i passeggeri su quelle esistenti. Ci prepariamo alla ripartenza e a recuperare i numeri persi a causa di questa emergenza globale, e lo faremo anche grazie alla collaborazione di Regione, Camera di Commercio e Comune».

Nei prossimi giorni riprenderanno anche i lavori propedeutici all’ampliamento del terminal, avviati a fine 2019 e messi in standby negli ultimi giorni. «L’aeroporto ha dato priorità alla sicurezza dei lavoratori del cantiere, sospendendo le operazioni fino a quando tutte le misure di prevenzione non saranno state messe in atto. – commenta Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, principale azionista della società di gestione del Cristoforo Colombo – Anche su questo fronte intendiamo recuperare il tempo perduto: l’attuale emergenza non mette in discussione il piano di investimenti dello scalo: Genova e la Liguria avranno il loro nuovo aeroporto nei tempi previsti dal Decreto Genova e dal piano infrastrutturale concordato con ENAC e con le Istituzioni locali».

https://www.volabologna.it/it/2020/03/2 ... n-liguria/


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 06/04/2020, 15:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
ANCHE LA LOGISTICA AEROPORTUALE NEL CORSO DI ECCELLENZA DELL’ACCADEMIA DELLA MARINA MERCANTILE

Il quadro normativo internazionale, la logistica aeroportuale, la gestione del trasporto merci via aerea, la gestione delle operazioni in sicurezza sono alcuni dei temi che verranno trattati dall’Aeroporto di Genova all’interno del corso di eccellenza per “Tecnico superiore dei trasporti e della logistica”, finanziato da Regione Liguria attraverso il Fondo Sociale Europeo ed erogato da Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile.

Il corso, che ha preso il via a febbraio, si articola su due annualità e vede la partecipazione di 23 studenti neodiplomati, selezionati a livello nazionale. L’obiettivo è rendere gli allievi in grado di svolgere attività di pianificazione, organizzazione e monitoraggio dei servizi logistici, gestione della filiera, programmazione dei flussi documentali relativi al trasporto di merci e persone e interazione con i sistemi di assistenza e sorveglianza del traffico.

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione e Aeroporto di Genova S.p.A., il percorso formativo include un modulo dedicato al trasporto aereo per un totale di 28 ore, di cui 24 con modalità di formazione a distanza. A tenere le lezioni sarà Tiziana Alliani, Security Manager dell’aeroporto. Al termine dell’emergenza Coronavirus si svolgerà un sopralluogo nello scalo, per ulteriori 4 ore di corso. La collaborazione tra Fondazione Accademia Marina Mercantile e Aeroporto di Genova, avviata nel 2017, è oggetto di una convenzione che ha rappresentato una prima assoluta a livello nazionale e che consente di fornire ai partecipanti competenze di alta specializzazione professionale anche nell’ambito della logistica aeroportuale. Anche quest’anno, come già nel 2019, al termine del corso verrà selezionato uno studente per svolgere uno stage presso l’Aeroporto di Genova

https://www.volabologna.it/it/2020/04/0 ... ercantile/


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 06/05/2020, 13:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
AEROPORTO DI GENOVA: BILANCIO 2019 POSITIVO, PARTE DELL’UTILE ACCANTONATA PER FAR FRONTE ALL’EMERGENZA COVID-19
6 Maggio 2020


Si è chiuso con un utile netto di 383.000 euro il bilancio 2019 di Aeroporto di Genova S.p.A. Ieri l’Assemblea dei Soci ha approvato il documento, redatto tenendo in considerazione le incertezze legate all’emergenza Covid-19 e le ripercussioni sul settore del trasporto aereo già registrate e attese anche per i prossimi mesi.

Particolarmente significativo l’incremento del valore della produzione operativa, passato dai 30 milioni 808 mila euro del 2018 ai 32 milioni 756mila euro del 2019: un aumento del 6,3%, a fronte di costi cresciuti solo del 3,7% (passando dai 14 milioni e 327mila euro del 2018 ai 14 milioni 865mila euro del 2019). La scelta degli azionisti è stata quella di contenere l’utile rispetto all’anno precedente, quando il bilancio aveva registrato un attivo di un milione e 46mila euro, accantonando risorse che consentano di far fronte alle ricadute negative sul traffico aereo causate dall’emergenza Covid-19.

«L’esercizio 2019 chiude un ciclo che ha visto la ripartenza dell’Aeroporto di Genova, che nel 2018 si è classificato primo per crescita in Italia e nel 2019 ha proseguito lo sviluppo del traffico superando per la prima volta nella sua storia quota un milione e 500mila passeggeri. L’incremento del valore della produzione in misura doppia rispetto a quello dei costi testimonia anche i risultati raggiunti nel percorso di efficientamento intrapreso dalla Società – commenta Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, azionista di maggioranza della Società – L’emergenza Covid-19 ha causato una brusca frenata nel percorso di crescita intrapreso dal “Cristoforo Colombo”, ma siamo al lavoro per prepararci alla ripartenza non appena le condizioni lo renderanno possibile. Anche per questo abbiamo dato indicazioni affinché la Società confermi il piano di investimenti che, con la realizzazione dell’ampliamento e l’ammodernamento dello scalo entro il 2022, consentirà di realizzare uno dei primi “Terminal sicuro” a livello internazionale».

L’Assemblea di ieri ha anche visto la riconferma di quattro membri su cinque del Consiglio di Amministrazione insediatosi nel 2017 e giunto alla scadenza del mandato. Restano in carica Barbara Pozzolo, Lelio Fornabaio, Fausto Palombelli e Paolo Odone, con quest’ultimo riconfermato nella carica di Presidente fino al 2023. Entra nella squadra Mario Tullo, già membro della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, in sostituzione del Prof. Renato Redondi. A quest’ultimo, oltre che ai riconfermati membri del Cda, l’Assemblea ha espresso la più profonda gratitudine per il prezioso lavoro svolto nel corso del suo incarico.

I Soci di Aeroporto di Genova S.p.A. hanno augurato buon lavoro ai membri del nuovo Consiglio di Amministrazione.

https://www.volabologna.it/it/2020/05/0 ... -covid-19/


Top
   
MessaggioInviato: 21/09/2020, 12:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
AL VIA GLI AVVICINAMENTI SATELLITARI PER L’AEROPORTO DI GENOVA


Si chiamano Requirend navigation performance (RNP), e consentono agli aerei di seguire un percorso estremamente preciso tra punti nello spazio individuati attraverso l’utilizzo di sistemi di navigazione satellitare. Le nuove rotte, grazie all’affidabilità e alla precisione di questa tecnologia, garantiscono una gestione ottimale dei flussi di traffico. Dallo scorso 10 settembre ENAV, la Società di assistenza al volo che gestisce il traffico aereo in Italia, ha pubblicato la procedura RNP per pista 28 progettata per l’aeroporto di Genova. Dal prossimo 8 ottobre sarà poi operativa la procedura per pista 10. Queste innovative procedure satellitari si affiancano a quelle già esistenti di tipo convenzionale, basate su stazioni a terra (le cosiddette “radioassistenze”).

Grazie alle nuove procedure, l’Aeroporto di Genova potrà godere di un incremento dell’operatività in determinate circostanze.

La scelta di atterrare in un senso o nell’altro della pista deriva principalmente dalle condizioni meteo del momento. Attualmente, in caso di vento da Levante, i flussi di traffico in arrivo e in partenza possono subire delle riduzioni legate alla necessità di garantire la separazione tra gli aeromobili. Grazie alle nuove procedure satellitari queste limitazioni, particolarmente penalizzanti nei momenti di picco del traffico, verranno meno. Questo si tradurrà in una maggiore efficienza, con una riduzione dei tempi di volo e delle eventuali attese sia per gli aerei in arrivo sia per quelli in partenza. Ricadute che porteranno con loro anche benefici ambientali: riducendo i tempi medi di volo e quelli di attesa al suolo, si ridurranno di conseguenza i consumi di carburante e le emissioni di gas a effetto serra. Entrambe le nuove procedure sono state testate in volo grazie all’impiego della flotta aerea ENAV di Radiomisure, che impiega quattro moderni aeromobili Piaggio 180 Avanti II, prodotti in Liguria da Piaggio Aerospace.

“In Italia l’implementazione delle procedure satellitari ha sempre rappresentato un obiettivo strategico – ha commentato il Presidente dell’ENAC Nicola Zaccheo – e l’ENAC partecipa attivamente in ambito internazionale, ICAO in primis, alla definizione della normativa tecnica. Proprio per favorire l’implementazione delle procedure di volo basate sul GNSS (Global Navigation Satellite System), l’ENAC ha sviluppato una normativa specifica e un piano di implementazione nazionale, congiuntamente ad ENAV, basato anche su procedure di avvicinamento a guida verticale,
con le quali è possibile aumentare la sicurezza del volo e garantire sempre di più l’efficientamento del sistema”.

L’Amministratore delegato di ENAV Paolo Simioni ha dichiarato: «Per ENAV gli investimenti in tecnologie innovative rappresentano un asset strategico per garantire sicurezza, efficienza e continuità del servizio. Genova rappresenta uno scalo fondamentale per il sistema logistico italiano. Siamo convinti che grazie a quest’implementazione ci saranno immediati benefici per il territorio e per tutto l’indotto. L’ottimo coordinamento con la società di gestione e con gli enti preposti ha garantito un risultato eccellente e nei tempi previsti».

«Si tratta di un’ottima notizia non solo per i benefici sull’operatività del nostro scalo, che favoriranno in particolare le compagnie aeree e che potremo quantificare con precisione nei prossimi anni, ma anche perché è il risultato di un metodo di lavoro che ha visto coinvolti enti e amministrazioni con il comune obiettivo di rendere compatibili l’efficienza e la sicurezza delle operazioni di volo con le esigenze di sviluppo delle attività portuali. Proprio il miglioramento dell’efficienza e la compatibilità tra porto e aeroporto sono due dei pilastri del nostro Piano aziendale. Un ringraziamento particolare va a ENAV, che ha materialmente progettato, redatto e collaudato le nuove procedure», commenta Piero Righi, Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova.

https://www.volabologna.it/it/2020/09/2 ... di-genova/


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 25/09/2020, 9:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
VOLOTEA TOCCA A GENOVA QUOTA 2 MILIONI DI PASSEGGERI TRASPORTATI

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, ha raggiunto oggi a Genova quota 2 milioni di passeggeri trasportati dopo solo 8 anni d’attività. Un traguardo importante che, nonostante le incertezze legate al periodo, testimonia la costante crescita del vettore e che è stato festeggiato, presso lo scalo, con una speciale cerimonia sottobordo a cui hanno preso parte Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, Paolo Odone e Piero Righi, rispettivamente Presidente e Direttore Generale dell’Aeroporto di Genova, insieme a Virginia Fiorini, la fortunata passeggera in partenza sul volo V71801 Genova-Cagliari.
Virginia, trentenne chiavarese che alterna il lavoro di commessa a quello di insegnante di danza, è la seconda milionesima passeggera di Volotea al Cristoforo Colombo e ha ricevuto un premio davvero speciale: un anno di voli gratuiti in tutto il network Volotea.

“Siamo davvero entusiasti di celebrare il nostro secondo milione di passeggeri trasportati al Cristoforo Colombo. Questo importante traguardo è il risultato della perfetta sinergia che, nel corso degli anni, si è creata tra Volotea e l’Aeroporto di Genova – ha commentato Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Un risultato che, alla luce del recente evolversi della situazione sanitaria e delle difficoltà che sta attraversando il settore turistico internazionale, assume un nuovo significato e che fa ben sperare per la ripresa del comparto aviation non solo ligure, ma di tutto il Paese. Quest’estate, a seguito dell’emergenza Covid-19, abbiamo rimodulato la nostra offerta, incrementando a Genova le frequenze verso alcune tra le più suggestive destinazioni italiane: durante i mesi di luglio e agosto, abbiamo trasportato oltre 72.600 passeggeri a livello locale, attestandoci presso lo scalo come il primo vettore per volume di voli (570) e posti in vendita (oltre 77.260). Ci auguriamo di poter festeggiare presto nuovi traguardi all’aeroporto di Genova, un partner affidabile che ci ha visto crescere volo dopo volo”.

“Volotea è stato il principale motore dello sviluppo che nel corso degli ultimi anni, fino all’inizio della pandemia, ha contraddistinto il nostro scalo, – ha dichiarato Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova – Volotea è anche l’unico vettore con base al “Cristoforo Colombo”, cioè con aerei ed equipaggi che hanno casa in Liguria. Questo ha facilitato l’incremento delle rotte, a tutto beneficio dell’economia e del turismo della nostra regione. Anche per questo teniamo in maniera particolare alla partnership con Volotea e salutiamo con grande soddisfazione il traguardo dei 2 milioni di passeggeri trasportati da e per l’Aeroporto di Genova”.

Durante l’estate 2020, Volotea ha collegato Genova con 9 destinazioni domestiche (Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Olbia e Palermo). In aggiunta a tutti i collegamenti operati durante gli scorsi mesi estivi, sono già in vendita, per volare nel 2021, i biglietti per Spagna (Ibiza, Madrid, Malaga, Minorca, Palma di Maiorca) e Grecia (Atene, Corfù, Creta, Mykonos e Santorini) e per Pantelleria.

Tutte le rotte da e per Genova sono disponibili sul sito www.volotea.com e nelle agenzie di viaggio.

https://www.volabologna.it/it/2020/09/2 ... asportati/


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: GOA | Aeroporto di Genova
MessaggioInviato: 29/09/2020, 15:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
Ryanair apre nuovo volo Genova-Napoli dal 27 ottobre

Oggi la compagnia low cost irlandese, ha annunciato l’apertura di un nuovo collegamento tra Genova e Napoli.
Il volo sarà operativo nelle giornate di martedì, giovedì e sabato con i seguenti orari:
Partenza da Genova alle 9:45 (arrivo a Napoli alle 11:05)
Partenza da Napoli alle 7:50 (arrivo a Genova alle 9:10)
Il nuovo collegamento di Ryanair si affianca al volo Genova-Napoli di Volotea operato giornalmente.

https://www.volabologna.it/it/2020/09/2 ... 7-ottobre/


Top
   
MessaggioInviato: 29/09/2020, 17:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14573
Località: Bologna
Sempre più voli sul nazionale di questi tempi per forza di cosa...

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 09/10/2020, 11:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 553
VOLOTEA LANCIA PER IL NATALE 2020 IL NUOVO COLLEGAMENTO GENOVA-PARIGI E ANNUNCIA MAGGIORI FREQUENZE SULLE ROTTE ESISTENTI

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e capitali europee, ha annunciato oggi il lancio della sua nuova offerta commerciale per le vacanze natalizie 2020. Offerta che vede il vettore impegnato a rafforzare il suo network in Italia, Francia e Spagna e che, proprio a Genova, si traduce con l’avvio di un nuovo collegamento alla volta di Parigi Charles de Gaulle e con l’incremento delle frequenze sulle rotte già disponibili, in particolare Palermo e Catania, che vedono due voli al giorno in numerose date tra dicembre e gennaio. Presso lo scalo ligure, Volotea propone, durante le festività natalizie, un totale di 6 rotte, 1 all’estero (Parigi Charles de Gaulle, novità 2020 disponibile dal 20 dicembre 1 volta a settimana e dal 27 dicembre con 2 frequenze settimanali), e 5 in Italia (Cagliari, Catania, Napoli, Palermo e Lamezia Terme) pari a circa 28.500 posti in vendita (+15% vs lo stesso periodo nel 2019).

Tutti i voli da Genova per la stagione invernale e per l’estate 2021 (che conta ben 20 destinazioni, di cui 10 in Italia e 10 tra Spagna e Grecia) sono già in vendita presso le agenzie di viaggio e sul sito www.volotea.com

https://www.volabologna.it/it/2020/10/0 ... esistenti/


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net