VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 16/11/2019, 23:13

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/09/2018, 14:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Amici ed amiche, o amiche ed amici bentrovati.
Inauguro un nuovo progetto, il W.I.P. modellistico, niente di meno che un acronimo delle parole Work In Progress.
Chi magari ha bazzicato i forum modellistici sa che non invento nulla di nuoco, anzi. In pratica sarà un post che calcherà passo passo il montaggio dell'intero modello, dalla apertura della scatola fino all'ultimo momento.
Non sarà certamente una sorta di lezioncina, ma più che altro un modo simpatico di prendere parte al lavoro tutti insieme e, laddove incappi in errori e qualcuno li noti, un buon modo per rimediare in tempo. Magari chissà qualcuno di voi si lancerà in questo divertente hobby.

Pronti, via allora.
Il progetto che andiamo a realizzare in realtà è un doppio progetto dello stesso tipo di aereo, l'arcinoto Airbus A319.

La scatola presenta due possibili versioni finali, una della British Airways e l'altra della German Wings. Ahimè non potrò fare quello della German perché le scatole non hanno i motori che monta quel velivolo (cioè nella scatola chiusa ci sono, ma ho acquistato la scatola usata ed il ragazzo che me l'ha venduta ha prelevato solo quelli).
Alla fine uno sarà British e l'altro Qatar.

Ecco le foto di cosa contiene la scatola
Immaginerevell-04215-1-144-airbus-a319-british-airways-german-wings-
Immagine41382504_231861117676028_7779111793774821376_n
Immagine41410638_231861147676025_3095738630828720128_n
Immagine41484443_231861181009355_2879620566598287360_n
Immagine41438427_231861261009347_7156908750710767616_n
Immagine41335401_231861207676019_2018763478138880000_n

Si inizia molto semplicemente togliendo le due valve che andranno a formare la fusoliera. Le istruzioni consigliano di mettere 20 grammi di peso sul muso, questo per evitare che il modello si "sieda" una volta assemblato.
Io ho inserito dei pesi da pesca che potete intravvedere dallo spazio dei finestrini del cockpit.

Immagine41347756_231861474342659_973012943849390080_n

Si può quindi iniziare ad incollare le parti insieme. La colla da modellismo ha una formulazione particolare, più che incollare tende a fondere la plastica. Così facendo praticamente salda le plastiche a contatto rendendole veramente complicato separarle. Bisogna quindi cerca di avere molta cura che non si separino mentre la colla fa effetto, quindi con del nastro facciamo in modo di tenere tutto al suo posto.
Le ali sono solamente appoggiate
Immagine41445856_231861714342635_7355174212144726016_n

Ora abbiamo la fusoliera ben attaccata ma abbiamo il primo lavoretto da fare, eliminare la linea di giunzione che inevitabilmente si crea fra le due parti.

ImmagineSAM_7080
ImmagineSAM_7081
ImmagineSAM_7082
ImmagineSAM_7083

Il sistema è semplice. si lima con cura andando a correggere finché la linea non è sparita.

ImmagineSAM_7084

La lima ovviamente lascia delle rigature sulla superficie della plastica e noi sappiamo bene quanto lisci siano i nostri liner, quindi si deve man mano lucidare. Qui viene molto utile utilizzare un attrezzo molto usato dalle signore per le unghie. Ha varie grane dalla più grossa alla più fine.
ImmagineSAM_7085

Passando ripetute mani e procedendo appunto dalla più abrasiva per finire a quella per lucidare si rende omogenea la superficie.
ImmagineSAM_7088
ImmagineSAM_7090
ImmagineSAM_7089

E' sempre opportuno fare molte prove a secco per capire se man mano nel montaggio troveremo dei problemi.Come mi è capitato con le ali. In precedenza infatti ho dovuto correggere una mia mancanza. Non avevo eliminato uno dei pezzi di plastica con cui ogni pezzo è attaccato quando apriamo la confezione (termine tecnico Spure). E' quindi bastato eliminarlo con un cutter affilato e le ali sono andate al loro posto
Immagine41335407_231861534342653_6874210803537412096_n
Immagine41423898_231861567675983_6232485252917362688_n
Immagine41335407_231861534342653_6874210803537412096_n

E niente... per ora siamo arrivati qui. I due fratellini Airbus sono allo stesso stato di avanzamento.

ImmagineSAM_7092


Io quindi per ora vi saluto. Spero di aver fatto cosa gradita e di avervi anche solo in parte divertito e non annoiato.

Ci vediamo al prossimo avanzamento ragazzi.

CIAOOOOOOOOO

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 14/09/2018, 23:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14381
Località: Bologna
figata vedere passo passo come realizzare un piccolo capolavoro!

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 16/09/2018, 10:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8364
Località: Bologna
Son d'accordo molto bello vedere tutti i passaggi passo dopo passo ed aggiungo che è anche molto utile per chi è alle prime armi! 8)

_________________
Bene Bene


Top
   
MessaggioInviato: 17/09/2018, 7:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Felicissimo che vi piaccia.
L'idea l'avete centrata. In pratica li costruiamo insieme.

A presto col lavoro sui turbofan

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 17/09/2018, 16:01 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13795
Località: Bologna
Invidio la tua pazienza nell'assemblarli!

Good Job!

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 10/10/2018, 14:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Amici rieccomi, non mi ero dimenticato.

Stavo aspettando l'arrivo di alcuni set di dettaglio per gli A319.
In particolare le decals della QATAR AIRWAYS (l'altro sarà della BRITISH e quelle erano già nella scatola) e delle fotoincisioni.
Cosa sono le fotoincisioni? Sono dei pezzetti ricavati da delle lastrine in ottone che vanno a sostituire od integrare altri pezzi del kit in plastica. Queste fotoincisione sono realizzate a laser e pertanto permettono di aumentare il livello di dettaglio dei modelli, rendendoli quindi più simili al reale. Di norma sono particolare piuttosto piccoli, pertanto ci vuole molta pazienza e calma; niente fretta in questo caso.

Credo che più di mille parole contino le immagini

Ecco come si presentano le palette del IAE V2500 con l'aggiunta delle fotoincisioni (dopo ovviamente averle accuratamente piegate).
Il confronto mi sembra chiaro...


ImmagineSAM_7112

ImmagineSAM_7110

ImmagineSAM_7111

Alla prossima amici

DAVIDE

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 30/11/2018, 13:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Amici, oramai a distanza di due mesi continuo questo W.I.P. anche se, ad essere onesto, i modelli sono già finiti.

Sempre aiutandomi con le fotoincisioni ho dettagliate le ruote
Immagine

invece con dei fili di rame (estratti da un normalissimo cavo elettrico) ho ricreato le idrauliche dei bracci dei carrelli
Immagine

ed ho finito col dare forma ai portelli
Immagine

Ora tutto è pronto per preparare il modello alla fase delicata della verniciatura, prima però ho spruzzato un primer che servirà sia per evidenziare parti mal assemblate o non perfettamente rifinite, sia come aggrappante per la vernice.
Immagine


Passo importante... prima mano di aerografo per alette e cono di scarico dei motori
Immagine

e per l'interno delle gondole dei motori
Immagine

Si passa poi alle ruote del carrello (queste fatte a pennello)
Immagine
Immagine

ed alla struttura dei carrelli
Immagine


Bene a questo punto tutto è pronto per il primo strato di grigio chiaro sulle ali (per intendersi le parti mobili, quindi alettoni, flaps, slats e via dicendo) e sullo stabilizzatore. Ahimè non ho foto di questo passaggio...
Dopo però aver dato il primo grigio alle ali ed aver aspettato i dovuti tempi di asciugatura, si deve mascherare col nastrocarta le parti da preservare.
Immagine

A questo punto si può dare il secondo tono di grigio più scuro e una volta tolte le mascherature sperare che tutto sia venuto bene
Immagine

BENISSIMO!
Per non annoiarvi mi fermo qui per ora... in settimana posterò gli avanzamenti successivi e cioè le fasi forse più piacevoli: la colorazione della livrea e la posa delle decalcomanie.

Buon weekend, amici ed amiche!

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 03/12/2018, 9:45 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13795
Località: Bologna
Spettacolare la cosa dei fili di rame! :D

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 03/12/2018, 9:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14381
Località: Bologna
che spettacolo, personalmente lancerei tutto dalla finestra dopo un ruotino solo :lol:

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 03/12/2018, 13:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Amici che bello vedere che vi piace.
Beh, allora io proseguo.

Ci eravamo lasciati con una delle fasi più delicate della realizzazione di un modello, la verniciatura.

Ricordo che i due A319 saranno rispttivamente della QatarAirways e della British Airways, quindi il colore di basae per entrambi è il bianco.
Un colore piuttosto complicato da stendere in quanto difficile da capire bene se sia steso in maniera uniforme

Immagine

Immagine

Ora si procede, come fatto per le ali, a mascherare le zone dove il bianco va preservato, quindi per il british si coprirà la parte superiore ed il timone, mentre per il Qatar il contrario, confrontandosi con le foto degli aerei reali per cercare di capire il meglio possibile l'altezza della mascheratura.
Fatto ciò si passa il colore.
Per il Qatar il gunze H315, per il British il Tamiya X3. Una volta asciugati bene (non meno di 24h) si tolgono le mascherature e si... prega.

Se nel caso del Qatar tutto è andato bene
Immagine
Immagine

Stessa cosa non si può dire per il British dove purtroppo il blu è colato in molti punti.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Certo non fa piacere, ma niente di terribile. Ovviamente ho dovuto riprendere la parte bianca nello stesso modo precedente (mascheartura della parte blu e aerografo).
Alla fine il risultato è stato accettabile (chiedo venia non ho le foto della ripresa della verniciatura).

Nel frattempo, mentre attendevo l'asciugatura dei modelli ho terminato i carrelli in modo da poterli montare e permettere ai modelli di stare sulle loro gambe.

Immagine
Immagine

Ed infatti, stanno in piedi (uno dei momenti preferiti dai modellisti). In queste foto i modelli hanno anche già ricevuto la prima mano di lucido trasparente che servirà per il prossimo step, la posa delle decalcomanie.

Immagine
Immagine
Immagine


Dai per ora direi di fermarmi qui.

Prossimamente la fase che rende più reale il modello, la posa delle decalcomanie.

A presto amici!!!!

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 04/12/2018, 10:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8364
Località: Bologna
Sembra di vedere le fasi reali di verniciatura negli hangar....lavoro davvero impeccabile!
Non vedo l'ora di vederli finiti!

_________________
Bene Bene


Top
   
MessaggioInviato: 05/12/2018, 14:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Rieccomi a concludere questo post (o almeno la sua parte di montaggio) con la fase che più darà carattere ai modelli, quella della posa delle decalcomanie.

Ecco i due fogli delle decalcomanie.

Quello per il British
[url=https://flic.kr/p/29YeeYf]Immagine

E quello per il Qatar (comperato a parte della ditta NazcaDecal)
[url=https://flic.kr/p/2di6KY1]Immagine

Molto molto importante prima di questa fase è dare un paio di mani di trasparente lucido. Il modello deve avere le superfici il più lucide possibili in modo che l'adesione della decalcomania non lasci traccia di bolle d'aria.
Io poi utilizzo due particolari prodotti, uno che ne facilità l'adesione e che va dato nella zona dova la decal andraà in sede, l'altro che la renderà più "morbida", questo per permetterle di aderire anche nelle zone più difficili (nel nostro caso ad esempio la decal del timone del BA).

Ecco come si presentavano ad esempio i motori prima delle decal
[url=https://flic.kr/p/2bWkhhP]Immagine

E come si presentano finiti
[url=https://flic.kr/p/2bWkhf4]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2bWkhdv]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2bWkhc8]Immagine

Ed ovviamente anche gli stabilizzatori
[url=https://flic.kr/p/2bWkhb6]Immagine

Ed i portelli del carrello anteriore (quelle che vedete sono invece le antenne che metterò alla fine)
[url=https://flic.kr/p/2cdZNPC]Immagine

Ed ecco i modelli dopo la posa delle decal, il British
[url=https://flic.kr/p/2aB13WL]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2aB13V3]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2bYXJ8T]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2aB13SC]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2bYXJck]Immagine

ed il Qatar
[url=https://flic.kr/p/2aB13WA]Immagine
[url=https://flic.kr/p/ReLq91]Immagine
[url=https://flic.kr/p/PBswNx]Immagine
[url=https://flic.kr/p/ReLq7Y]Immagine
[url=https://flic.kr/p/PBswMk]Immagine


Non ci resta che completare il modello montando gli stabilizzatori, i motori ed i portelli dei carrelli.
Per dare un tocco di realismo al modello ho fatto quello che in gergo si chiama "lavaggio". Si usa un colore ad olio molto diluito (avendo usato colori acrilici ho diluito gli olii con la benza dello Zippo), questo per permette alla soluzione di inserirsi per capillarità in tutti gli spazi come pannellature e tappi. Questa operazione dà tridimensionalità al modello, rendendolo più realistico. Volendo si può insistere con l'uso degli olii per cercare di dare anche un certo tasso di usura, ma non in questo caso. Teniamo presente che i liner difficilmente mostreranno mai molta usura al contrario dei velivoli militari, ad esempio.

Bene, fatto ciò non posso che dichiarare i modelli TERMINATI, quindi eccoveli qui.

AIRBUS A 319 - QATAR AIRWAYS - SCALA 1/144
[url=https://flic.kr/p/2c6igSu]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6igYS]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6igME]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6igGu]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2dchseg]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2dchs72]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2dchrZi]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6igrj]Immagine

AIRBUS A319 - BRITISH AIRWAYS - SCALA 1/144
[url=https://flic.kr/p/2c6ihvJ]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2dchtLz]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ihou]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ihi9]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ihfd]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ihdj]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ih3E]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ih9b]Immagine
[url=https://flic.kr/p/2c6ih77]Immagine


Grazie per avermi seguito in questo lavoro.
Tanti altri kit mi e ci aspettano.

Alla prossima volta, amici!!!!

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
MessaggioInviato: 05/12/2018, 15:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14381
Località: Bologna
spettacolo :D Prossimi lavori in programma? :mrgreen:

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 05/12/2018, 16:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8364
Località: Bologna
Due gran lavori di fino, complimenti!

_________________
Bene Bene


Top
   
MessaggioInviato: 05/12/2018, 17:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23/08/2018, 9:36
Messaggi: 54
Località: Crevalcore
Lorenzo BLQ ha scritto:
spettacolo :D Prossimi lavori in programma? :mrgreen:


Ne ho uno iniziato e già abbastanza avanti, un F16 della Aeronautica Venezuelana in scala 1/72.

Un altro che avevo appena iniziato è l'Embraer 195 della AirDolomiti. A quello ci sono affezionato perché lo volevo ambientare proprio al BLQ ricreandolo o in rullaggio sulla taxi verso la 12 oppure proprio al terminal.

rimanendo in ambito liner ne ho parecchi appena arrivati:

B737-800 che diventerà o Ryan o della SouthWest
B737-MAX che sarà della AirItaly
B787-8 della American Airlines
B787-9 della Neos
B777 della Emirates <--- A questo ovviamente sarà dedicato una sicura ambientazione nel terminal del BLQ
A321 della EgyptAir
A320 della Easyjet
A380 della Emirates (ma può essere che diventi o Qantas o qualcos'altro, magari proponete)

A dire la verità sono indeciso su quale iniziare da zero... (A380 no, perché lì dovrò anche fare l'impianto delle luci e, beh... devo ancora studiare come fare) se avete consigli dite pure eh.


CIAUUUUUUUUUUUU

_________________
STATE BENONE!!!

Davide (CREVAMODEL)


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net