VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 21/09/2019, 3:26

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 08/09/2019, 15:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/10/2007, 23:08
Messaggi: 5325
Località: Bologna
Per le ferie di quest'anno ho optato per andare a visitare il Giappone, terra che mi ha sempre affascinato (pur non avendo mai approfondito la loro cultura).
Il viaggio è stato organizzato molto frettolosamente e senza grandi organizzazioni, basti pensare che il volo l'ho acquistato qualche settimana prima di partire ed il resto dell'organizzazione di conseguenza è stata molto compressa.
Il Giappone è formato da 4 isole principali Hokkaido, Honshu, Shikoku e Kyushu e da migliaia di isole minori, il mio viaggio si è concentrato sull'isola maggiore di Honshu.
In Giappone avevo battezzato due basi, Tokyo e Kyoto, da cui poi muovermi per la visita di altre città quali Hiroshima, Osaka, Nara e Nikko

ImmagineAJAP by Andrea Giordani, su Flickr

Il viaggio di andata si è composto da un BLQ-MUC con Embraer E195 AirDolomiti I-ADJO e dal più lungo MUC-HND con Airbus A350-900 Lufthansa D-AIXG

ImmagineIMG_9000 by Andrea Giordani, su Flickr

vista dell'ala spettacolare

ImmagineIMG_9001 by Andrea Giordani, su Flickr

configurazione interna 3-3-3 per quanto riguarda l'economy

ImmagineIMG_9002 by Andrea Giordani, su Flickr

dopo un ora abbondante dalla partenza viene servito il pasto, mix tra cultura tedesca ed orientale

ImmagineIMG_9003 by Andrea Giordani, su Flickr

ad un paio d'ore dall'arrivo viene servita anche la colazione

ImmagineIMG_9004 by Andrea Giordani, su Flickr

atterraggio traqnuillo, dogana idem ed entro finalmente in territorio giapponese. L'aeroporto Haneda è collegato con la città di Tokyo mediante una monorotaia che in 15-20 minuti ti porta fino all'anello di metro della città

ImmagineIMG_9530 by Andrea Giordani, su Flickr

porto subito il valigione in hotel e mi dirigo alla stazione per prenotare il treno del giorno dopo, anche se il mio giapponese era molto scarso è stata un'operazione velocissima. Dietro la stazione vi è ubicato il palazzo imperiale di Tokyo, residenza dell'imperatore

ImmagineIMG_9535 by Andrea Giordani, su Flickr

dopo un giro di circa 5 km attorno al palazzo torno verso la stazione principale di Tokyo, di notte la città cambia molto aspetto

ImmagineIMG_9548 by Andrea Giordani, su Flickr

il mattino seguente, prima di andare in stazione, passo al vicino fish market di Tsukiji per fare colazione. Si chiama fish market ma trovi tutte le varietà di cibi, dal pesce alla carne, dalla frutta alla verdura etc etc

ImmagineIMG_9550 by Andrea Giordani, su Flickr

mi ha colpito questa bella bancarella che vendeva spiedini di diverse tipologie, dai classici di pesce con polipetti, seppie o cappesante a carne bovina, questi ultimi della tipologia Wagyu. Le razze Wagyu sono le più pregiate al mondo per via del trattamento di "massaggi" ed alimentazione che ricevono i bovini e sul mercato arrivano con prezzi stellari...basta pensare che questi spedini andavano da un minimo di 20€/spedino fino a 100€/spiedino

ImmagineIMG_9554 by Andrea Giordani, su Flickr

avvicinandosi alla stazione passo dalla statua del mitico Gojira, meglio noto per gli occidentali come Godzilla

ImmagineIMG_9558 by Andrea Giordani, su Flickr

in stazione è tutto molto ben organizzato ed intuibile, trovo quindi facilmente il mio binario e la mia carrozza. Il treno è un Shinkansen serie N700, uno dei famosi treni proiettile. Non vanno più veloci della nostra alta velocità, ma la differenza sta che la loro velocità la raggiungono molto in fretta e la mantengono anche in città.

ImmagineIMG_9559 by Andrea Giordani, su Flickr

L'interno del treno è pulitissimo. Infatti prima della partenza ho avuto il piacere di assistere alla pulizia, squadre organizzate sono salite sul treno e lo hanno pulito in maniera impeccabile, una organizzazione esemplare

ImmagineIMG_9560 by Andrea Giordani, su Flickr

lungo il viaggio sono passato affianco al monte più altro del Giappone, il monte-vulcano "Fuji-san" altro 3779 mt. Questa montagna è uno dei simboli che rappresenta il giappone.

ImmagineIMG_9560a by Andrea Giordani, su Flickr

dopo 2 ore abbondanti di treno arrivo a Kyoto e mi dirigo subito verso Kiyomizu-dera, storico tempio di Kyoto noto per la sua vista panormaica della terrazza. Inizio la salita ed incontro subito le prime porte

ImmagineIMG_9561 by Andrea Giordani, su Flickr

questo tempio, oltre che per la bella vista su Kyoto, è famoso anche per essere costruito sporgente dalla montagna su grossi pali di legno. Arrivato in cima trovo il tempio in ristrutturazione...

ImmagineIMG_9571 by Andrea Giordani, su Flickr

terminata la visita al tempio scendo lungo le stradine di Sanneizaka con relativa vista sul tempio di Hokanji

ImmagineIMG_9588 by Andrea Giordani, su Flickr

e Nineizaka

ImmagineIMG_9585 by Andrea Giordani, su Flickr

il giorno successiva vado in stazione a prendere il treno per andare ad Hiroshima. Come prima tappa vado a vedere il museo relativo all' "A-Bomb"

ImmagineIMG_9599 by Andrea Giordani, su Flickr

all'interno non ho fatto foto, non perchè fosse vietato, ma perchè ho ritenuto non fosse rispettoso. Oltre ai fatti noti a tutti, vengono raccontate storie di vita comune, di perosne comuni e principalmente bambini. Ammetto che a leggere i racconti di poco prima e quello che è successo dopo ti lascia molto a pensare su quello che l'essere umano è capace di fare.
All'interno del museo è pieno di volontari (età media 50-65 anni) che girano con un quadernetto contenete delle speigazioni in varie lingue, questi vanno dai turisti e chieodno loro di poter dare spiegazioni inerenti a quello che si sta guardando. La maggior parte di loro l'inglese non lo capisce, ma leggono comunque i loro appunti per poter darti delle informazioni. Questo per me è un segno di superiorità assoulta. (Qui in italia il primo pensiero sarebbe la figura di merda che uno potrebbe fare)
Una volta terminata la visita mi sono diretto verso il monumento alla pace

ImmagineIMG_9600 by Andrea Giordani, su Flickr

e poi al memoriale di Hiroshima, unico edificio della zona critica rimasto parzialmente in piedi dopo l'esplosione della devastante bomba

ImmagineIMG_9605 by Andrea Giordani, su Flickr

lasciata l'area del memoriale arrivo al castello di Hiroshima

ImmagineIMG_9611 by Andrea Giordani, su Flickr

a seguito della distruzione di A-Bomb è stato ricostruito negli anni 70, quindi riprende solamente le forme esterne che erano un tempo, l'interno è di concezione moderna

ImmagineIMG_9614 by Andrea Giordani, su Flickr

è gia metà pomeriggio, torno quindi verso Kyoto. Sopra la stazione vi è un grande centro commerciale con una scalinata piena di led che generano delle figure dinamiche

ImmagineIMG_9616 by Andrea Giordani, su Flickr

e arrivando all'undicesimo piano si ha una bella vista sulla Kyoto Tower e sulla parte nord della città

ImmagineIMG_9645 by Andrea Giordani, su Flickr

prima di tornare in hotel decido di allungarmi in alcune vie tradizionali per vederle con meno traffico rispetto al giorno

ImmagineIMG_9671 by Andrea Giordani, su Flickr

e una visitina al tempio di Hokanji

ImmagineIMG_9678 by Andrea Giordani, su Flickr

il mattino seguente prendo il treno per andare ad Osaka a visitarne il castello. Davanti la stazione dei treni si trova quella degl'autobus

ImmagineIMG_9679 by Andrea Giordani, su Flickr

il castello di Osaka è di 8 piani e dalla cima si gode di un bella vista a 360° sulla città

ImmagineIMG_9689 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9690 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9696 by Andrea Giordani, su Flickr

terminata la visita al castello vado nella vicina stazione per andare a Nara, una delle vecchie capitali del Giappone. Dal trenino è facile vedere anche il lavoro del conducente del treno

ImmagineIMG_9705 by Andrea Giordani, su Flickr

a Nara si trova il famoso tempio Todai-ji (grande tempio) sede di varie scuole buddiste

ImmagineIMG_9746 by Andrea Giordani, su Flickr

all'interno vi sono 3 statue, la cui centrale di Buddha è alta 15mt ed è la più grande del Giappone

ImmagineIMG_9728 by Andrea Giordani, su Flickr

nel vicino parco si trovano circa 1000 cervi liberi di circolare (non è raro trovarli anche in città)

ImmagineIMG_9768 by Andrea Giordani, su Flickr

viste lato B

ImmagineIMG_9776 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9778 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9783 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9786 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9800 by Andrea Giordani, su Flickr

i cervi sono molto educati, si mettono in fila per il gelato

ImmagineIMG_9802 by Andrea Giordani, su Flickr

in fila per entrare al tempio

ImmagineIMG_9706 by Andrea Giordani, su Flickr

e attraversano sulle strisce pedonali (li ho visti più volte, non penso lo facciano a caso)

ImmagineIMG_9803 by Andrea Giordani, su Flickr

vicino al parco si trovano anche il tempio e la pagoda di Kofuku

ImmagineIMG_9809 by Andrea Giordani, su Flickr

terminata la gita nel parco torno a prendere il treno per tornare a Kyoto e dedicarmi alla cena. In questo caso ho optato per questa tempura di gambero e carne con zuppa miso e riso

ImmagineIMG_9651 by Andrea Giordani, su Flickr

ultima giornata completa a Kyoto la dedico alla visita della città. Prima tappa Tenryu-ji, tempio la cui visita è rigorosamente senza scarpe per non sporcare. Piccola particolarità, il bagno è provvisto delle scarpette per non sporcarsi i propri piedi

ImmagineIMG_9839 by Andrea Giordani, su Flickr

sala con tatami, tipica pavimentazione giapponese composta da pannelli di legno o paglia intrecciata. Dopo averci camminato su devo dire che è molto comoda

ImmagineIMG_9843 by Andrea Giordani, su Flickr

il giardino è curatissimo, infatti la loro cultura prevede sempre la ricerca della perfezione in qualsiasi cosa loro facciano

ImmagineIMG_9847 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9851 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9854 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9867 by Andrea Giordani, su Flickr

appena fuori dal giardino di Tenryu si trova la foresta di bambu di Arashiyama, sono spettacolari i giochi di luce e le diverse tonalità di verde soffuso che si vengono a creare

ImmagineIMG_9880 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9882 by Andrea Giordani, su Flickr

In Giappone non sono rari da vedere i Karesansui, impropriamente noti come giardini zen, ovvero giardini secchi. La caratteristiche principale è la mancanza di acqua

ImmagineIMG_9888 by Andrea Giordani, su Flickr

altri giardini tipici di abitazioni o strutture ospitanti sono quelli classici verdi. La statua che si vede all'ingresso sulla destra la si trova spesso all'ingresso di negozi in segno di buon auspicio per gli affari

ImmagineIMG_9890 by Andrea Giordani, su Flickr

altro tempio famoso di Kyoto è quello di Kinkaku, noto per il suo rivestimento di foglie d'oro

ImmagineIMG_9897 by Andrea Giordani, su Flickr

tornando verso il centro della città vado a visitare l'ex palazzo imperiale, una tenuta enorme composta da giardini e palazzi. Questa è la piazza in cui gli ospiti dell'imperatore venivano accolti prima di entrare nel palazzo vero e proprio

ImmagineIMG_9938 by Andrea Giordani, su Flickr

al suo interno si trovano tanti giardini, piccoli

ImmagineIMG_9946 by Andrea Giordani, su Flickr

o grandi

ImmagineIMG_9958 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_9959 by Andrea Giordani, su Flickr

si è fatta ormai ora di pranzo e passo dal Nishiki market, come la maggior parte dei mercati giapponesi visitati sono incentrati sul cibo...

ImmagineIMG_9989 by Andrea Giordani, su Flickr

...e su come mangiarlo, quindi vendita di bacchette

ImmagineIMG_9991 by Andrea Giordani, su Flickr

ho provato queste zampe di granchio cotte alla fiamma, molto buone

ImmagineIMG_9990 by Andrea Giordani, su Flickr

e come dolce questa pastella di farro realizzata in questa macchina

ImmagineIMG_9992 by Andrea Giordani, su Flickr

poco fuori dal mercato si trova un curioso quartiere, Gion

ImmagineIMG_0004 by Andrea Giordani, su Flickr

questo quartiere è famoso per essere uno dei pochi rimasti in giappone con delle Geisha.
Una Geisha è un'artista e intrattenitrice le cui abilità includono varie arti tra cui canto, musica, danza oltre alla classicha cerminie del te. Le case in cui esercitano i loro servizi sono generalmente a due piani e molto riservati.
Sono motlo rare ma ho avuto la fortuna di incrociarne una per strada senza però riuscire a fotografarla

ImmagineIMG_0007 by Andrea Giordani, su Flickr

proseguendo oltre arrivo al Yasaka-ji, altro tempio Shintoista

ImmagineIMG_0014 by Andrea Giordani, su Flickr

mi sono concesso anche un gelato gusto crema e teverde, la macchina era ovviamente una carpigiani ed il gusto molto buono

ultima tappa della giornata il santuario Fushimi-Inari

ImmagineIMG_0035 by Andrea Giordani, su Flickr

caratteristica di questo santuario sono le porte Torii, generalmente usate per indicare l'ingresso su area sacra, in questo sito ne sono state costruite più di 1000. Costruite come ringraziamento e buon auspicio nel raccolto dai contadini locali la tradizione è continuata fino ad arrivare alla cima della montagna.

ImmagineIMG_0052 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_0056 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_0059 by Andrea Giordani, su Flickr

ultima cena a Kyoto con un po di Sushi, Sashimi e Maki, soba e tempura

ImmagineIMG_0060 by Andrea Giordani, su Flickr

ritorno a Tokyo per gli ultimi due gironi prima della ripartenza. Dopo aver lasciato la valigia in hotel mi dirigo verso la parte ovest della città a visitare il santuario Meiji. Un santuario completamente immerso nel verde di una foresta in pieno centro città

ImmagineIMG_0083 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_0094 by Andrea Giordani, su Flickr

all'ingresso ci sono delle botti di sakè che sono state benedette

ImmagineIMG_0102 by Andrea Giordani, su Flickr

uscito dal parco mi dirigo verso Takeshita Street luogo di ritorvo per molti giovani

ImmagineIMG_0078 by Andrea Giordani, su Flickr

dove si pososno trovare negozi che lanciano nuove mode, a mio modo di vedre anche stravaganti

ImmagineIMG_0105 by Andrea Giordani, su Flickr

riprendo la metro per 1 fermata e scendere a Shibuya, appena usciti si trova la stata di Hachiko, divenuto famoso nel mondo per il film riguardante la sua storia

ImmagineIMG_0111 by Andrea Giordani, su Flickr

a poca distanza si trova invece uno degl'incorci più trafficati al mondo, lo Shibuya Crossing

ImmagineIMG_0113 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_0121 by Andrea Giordani, su Flickr

tornando poi verso l'hotel mi fermo al Zojo-ji con vista sulla Tokyo Tower (molto simile alla Tour Eiffel)

ImmagineIMG_0124 by Andrea Giordani, su Flickr

allontanandomi da quest'ultimo m'imbatto in veicoli particolari...

ImmagineIMG_0126 by Andrea Giordani, su Flickr

ma prima di concludere la giornata una bella cenetta a base di Udon con goboten-niku e carne

ImmagineIMG_0125 by Andrea Giordani, su Flickr

nell'ultimo giorno mi dirigo verso le montagne a visitare Nikko, il treno utilizzato è della serie E5

ImmagineIMG_0131 by Andrea Giordani, su Flickr

arrivato a Nikko si trova subito il ponte sul fiume

ImmagineIMG_0140 by Andrea Giordani, su Flickr

nota per la serie di templi costruiti sulla montagna

ImmagineIMG_0165 by Andrea Giordani, su Flickr

visitati i templi proseguo con una camminata nel bosco, la natura aveva dei colori fantastici

ImmagineIMG_0216 by Andrea Giordani, su Flickr

e poi si fa ritorno in stazione, anche qui treno diverso, un serie E7

ImmagineIMG_0130 by Andrea Giordani, su Flickr

come già scritto in precedenza, l'organizzazione giapponese è impressionante, i treni si fermano sempre in un preciso punto e qui sono segnate le relative indicazioni sulla carrozza che si fermerà in quel punto, a seocnda che sia un treno da 8 o 16 carrozze, dietro a quel punto le persone ci si mettono in fila

ImmagineIMG_0132 by Andrea Giordani, su Flickr

mi fermo nel quartiere di Akihabara, noto per i suoi negozi di elettronica

ImmagineIMG_0229 by Andrea Giordani, su Flickr

e per i suoi maid-cafè con vestiti a tema, in strada ci sono le varie ragazze che li pubblicizzano

ImmagineIMG_0236 by Andrea Giordani, su Flickr

ImmagineIMG_0237 by Andrea Giordani, su Flickr

le luci della notte si accendono velocemente e la strada assume un altro aspetto

ImmagineIMG_0259 by Andrea Giordani, su Flickr

nei vari negozi è facile trovare anche action figure di vari anime e cartoni anomiati conosciuti

ImmagineIMG_0255 by Andrea Giordani, su Flickr

l'ultimo hotel in cui sono stato aveva una particolarità, la recpetion era composta da robot (per certi versi inquietanti)

ImmagineIMG_0065 by Andrea Giordani, su Flickr

arriva poi il momento di tornare in aeroporto e tornare in europa.
Al ritorno volo HND-FRA su Boeing 777-300 ANA JA790A

ImmagineIMG_0261 by Andrea Giordani, su Flickr

anche qui come all'andata, dopo un'oretta dal decollo viene servito il pasto

ImmagineIMG_0262 by Andrea Giordani, su Flickr

e un paio d'ore prima dell'atterraggio la colazione (anche se siamo atterrati alle 15...)

ImmagineIMG_0264 by Andrea Giordani, su Flickr

durante il volo (tutto diurno) hanno fatto chiudere tutti i finestrini e spento le luci, per simulare la notte. Prima dell'atterraggio sono poi state riaccese. La configurazione in eocnomy era 3-4-3

ImmagineIMG_0265 by Andrea Giordani, su Flickr

concludo con un'ultima foto fatta a FRA al tramonto

ImmagineIMG_0267 by Andrea Giordani, su Flickr

Considerazioni:

Il Giappone è, a mio avviso, un paese fantastico basato sul rispetto delle regole e sul rispetto nei confronti di chi ti sta accanto. Girando per varie città non ho mai trovato una cicca o cartina a terra (ed in giro non ci sono bidoni). Sono previste aree fumatori e la gente non fuma al difuori di quelle aree. Anche se non parlano in moltissimi l'inglese (da quello che avevo letto la situazione sembrava molto più tragica) si adoperano per capire le tue richieste e si fanno in quattro per aiutarti.

I trasporti sono organizzati magnificamente, i treni sono in orario al secondo e quando hanno tardato di 30 secondi (io sinceramente non me ne ero neanche accorto) hanno fatto le scuse all'interfono. Gli autobus non li ho mai visti bloccati nel traffico come accade da noi...

Il cibo è molto sconosciuto dai non asiatici, in tutti i ristoranti in cui sono andato ero sempre l'unico occidentale (invece al Mc :shock: o ristoranti internazionali ne trovavi molti). Devo dire io che la loro cucina è molto ampia e variegata, non è fatta solo di pesce crudo e derivati ma ha tanti tipi di verdure preparate in tantissio modi diversi. Lo streetfood è molto diffuso e personalmente lo sfruttavo tantissime volte a pranzo. Capitolo a parte i dolci, non sono da intendersi come siamo abituati noi in quanto la maggior parte di essi sono a base fagioli o farro, quindi non dolcissimi, ma sono comunque buoni. Dalle bancarelle dello streetfood e lungo le strade è pieno di cartelli che ti consigliano di non mangiare mentre si cammina, questo per evitare il rischio di caduta cibo con conseguente sporco a terra.

Un paese che merita sicuramente di più del poco tempo che gli ho dedicato a visitarlo, ma questo serve come spunto per tornarci prossimamente.

_________________
Io non corro...Volo basso... Vorsprung Durch Techink OOOO
ImmagineImmagineImmagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 08/09/2019, 16:38 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13759
Località: Bologna
Bellissimo giro e trip report bello intenso!

Giappone mostruosamente di un altro livello per cultura e trasporti!

Solo per i tempi e per la gastronomia, merita senza dubbio una visita!
Interessante il Fushimi-Inari.
Non so se sarei riuscito a resistere all'assaggio all'assaggio di spiedino di carne wagyu :lol:

_________________
Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 09/09/2019, 8:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8352
Località: Bologna
Bellissimo TR, il Giappone è proprio "tutta un'altra musica", in tutti i suoi aspetti!

Hai visitato una parte...però già da li si vede che è un territorio che vale la pena visitare!

Questo racconto è proprio un bel mix tra città, natura, trasporti, cultura e cibo veramente bello! 8)

_________________
Bene Bene


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 09/09/2019, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: 06/11/2007, 21:38
Messaggi: 884
Località: Castelfranco Emilia
Accidenti Jordy, che botta di nostalgia che mi hai dato.
E' bello vedere trasparire dai tuoi commenti parecchie delle emozioni che a suo tempo ho provato anche io.
Ti faccio i complimenti per la quantità di cose che sei riuscito a comprimere in così poco tempo, battendo anche i miei ritmi notoriamente alti (e che poi pago addormentandomi in qua e in là :lol: ).

Sicuramente tornerai, perchè Tokyo è una destinazione nella destinazione ed è una metropoli inesauribile.
Merita il Sud, merita l'Hokkaido, meritano le Alpi e città che guardano verso la cina, come Kanazawa.

Sono felice di vedere che malgrado il trasferimento del mercato professionale di Tsukiji in una sede più moderna, sia comunque rimasto in esercizio il fitto reticolo di ristorantini e locali che costituivano l'outer market (talvolta impropriamente scambiato per il mercato vero e proprio) ed a proposito di cibo, sì, il Giappone non è solo pesce crudo, come hai sottolineato giustamente anche tu, ma una varietà di tradizioni culinarie e di piatti declinati in tantissimi modi diversi. Un paradiso gastronomico dove scegliere cosa mangiare è sempre un piacevole imbarazzo.

L'educazione dei cervi di Nara è sempre fonte di divertimento :lol: .

Bel report, belle foto, e bella atmosfera nonostante il tempo.
Grazie!

_________________
“Quella che lei chiama Bologna, è un cosa grande, che va da Parma a Cattolica. Dove davvero la gente vive a Modena, lavora a Bologna e la sera va a ballare a Rimini. E' una strana metropoli, che s'allarga a macchia d'olio tra il mare e gli Appennini.”


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 09/09/2019, 16:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14351
Località: Bologna
Cervi e trasporti over the top, solo quelli meritano il viaggio in Giappone :D

Poi sì, la parte culinaria dice sempre la sua e infatti oggi mi hai fatto venire voglia di sushi!

Trovo poi sempre stupendo anche lo stile impeccabile dei giardini giapponesi imitati spesso e volentieri anche qui in Europa o in America

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: [TR] Japan - 日本
MessaggioInviato: 09/09/2019, 20:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/04/2009, 21:33
Messaggi: 126
MI complimento anch'io bellissimo report e tanta invidia per il viaggio. Posso dire di aver immaginato dalle tue foto di unirmi al tuo viaggio. Grazie per il sogno. :lol: :lol: :D :D


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net