VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 21/10/2020, 16:46

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 04/10/2015, 12:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8418
Località: Bologna
Una settimana fa, io ed Eleonora, siamo partiti per trascorre sei piacevolissimi giorni a Dublino e dintorni. Mi aspettavo di trovare pioggia in Irlanda e invece, a parte un'oretta dopo il nostro arrivo, il resto delle giornate sono state prevalentemente soleggiate, menomale così abbiamo potuto vedere tante belle cose in tutta calma e tranquillità.

Giovedì verso le dieci, ci siamo recati all'aeroporto di Bologna per prendere il volo Ryanair che ci ha portati a Dublino.
Volo FR 9457, posto 15F...siamo partiti con più di mezz'ora di ritardo.
Qualche foto durante il viaggio

Immagine

Si vedono le Alpi in mezzo alle nubi

Immagine

Qui siamo in territorio irlandese

Immagine

In atterraggio all'aeroporto di Dublino

Immagine

Durante il rullaggio verso il parcheggio, fotografo uno dei due terminal

Immagine

Ed un Atr72 Aer Lingus

Immagine

Scesi dall'aereo, siamo atterrati verso le due e mezza del pomeriggio (ora locale), recuperiamo i bagagli che ci avevano messo in stiva, perchè non c'era posto in cabina e usciamo a prendere l'autobus che ci ha portati in centro a Dublino.
Scesi dall'autobus ci incamminiamo verso il nostro hotel.
Ad un chilometro circa c'è Saint Stephen's Green Park, questa è una delle due entrate principali e la costruzione si chiama The Fusilier's Arch, in onore dei caduti nella Guerra Boera

Immagine

Prima di entrare nel parco fotografo questo curioso e buffo autobus turistico

Immagine

Queste tre figure femminili rappresentano il Fato, dono della Germania per ringraziare gli Irlandesi che aiutarono i rifugiati durante la Seconda Guerra Mondiale

Immagine

Sul lato nord del parco c'è un laghetto dove, oltre ad uno spropositato numero di gabbiani, ospita anche dei Germani Reali come questi tre

Immagine

Arrivati in hotel, il Leeson Inn Downtown, abbiamo appoggiato i bagagli e ci siamo riposati qualche minuto poi siamo usciti per un giro pomeridiano/serale.
Lungo le vie delle città ci sono artisti di strada come questo chitarrista

Immagine

Una delle numerose chiese di Dublino

Immagine

Statua dedicata a Molly Malone

Immagine

Una delle vie della città

Immagine

Arriviamo al Castello di Dublino, questa è la parte storica dal punto di vista anche estetico con il grosso torrione

Immagine

I giardini del castello, Dubh Linn, dove ai tempi dei Vichinghi si trovava uno stagno nero “Dubh Linn” da cui prese il nome la città di Dublino

Immagine

Parte del castello è stata dipinta in vari colori

Immagine

Qui siamo nella corte interna

Immagine

Usciti dalla zona del castello continuiamo la passeggiata per la città
Molte sono le case immerse nell'edera, come questa qui

Immagine

La sera, dopo aver mangiato un panino al volo, facciamo un giro su Temple Bar, una zona dove ci sono molti locali con l'omonimo nome della via

Immagine

Immagine


Il venerdì decidiamo di farci il giro della città con l'autobus turistico Hop-On Hop-Off, questi autobus oltre a fare il giro fanno varie fermate dove si può scendere fare il giro che si vuole e, con lo stesso biglietto, prendere un altro di questi autobus e riprendere il giro a bordo.
Prima di prendere l'autobus passiamo dentro Saint Stephen's Green Park, dove faccio qualche altra foto

Immagine

Saliamo sull'autobus che, come tutti quelli di linea a Dublino, è a due piani e ci sediamo al piano di sotto che è coperto.
Church of Christ la Cattedrale di Cristo o della Santissima Trinità

Immagine

Una delle fermate dell'autobus è accanto a Kilmainham Gaol, ex prigione, in un sobborgo di Dublino, che ora è museo. Siamo entrati a visitare il museo e le prigioni, in quest'ultime si entrava in gruppi assieme ad una guida che spiegava le varie zone con piccoli aneddoti storici
All'entrata del museo c'è la famosa bilancia giudiziaria

Immagine

Qui dove si veniva fotografati e schedati una volta entrati in carcere

Immagine

Giornali e medaglie ed altro

Immagine

Immagine

Dopo tre quarti d'ora entriamo a visitare il carcere, la parte guidata come dicevo prima

Immagine

Immagine

Spiando all'interno di una cella

Immagine

Proprio come si vede in alcuni film, ma all'epoca...non era un film

Immagine

Immagine

Targhetta e bandiera in memoria alle persone che sono state fucilate in questa zona

Immagine

Terminato l'interessante visita, abbiamo preso nuovamente l'autobus e questa volta ci siamo fermati davanti la fabbrica della birra Guinness, uno dei simboli dell'Irlanda

Immagine

Eccomi davanti al portone :mrgreen:

Immagine

Entriamo dentro al museo della Guinness, questo è a forma di bicchiere da birra ed è di sette piani.
Al piano G (la base del bicchiere per intenderci), ci sono i quattro ingredienti di questa birra
Orzo

Immagine

Luppolo

Immagine

Lievito, la cassaforte che si vede si dice contenesse la famosa copia del contratto d’affitto firmato da Arthur Guinness il 13 Dicembre 1759

Immagine

Acqua, direttamente dalle montagne di Wicklow

Immagine

La Arthur Guinness Gallery

Immagine

Al piano 1, troviamo i processi di produzione della birra, le botti ed i trasporti c'è
I macchinari ed i contenitori che venivano utilizzati in origine per la lavorazione dei quattro elementi. L’orzo viene trasformato in malto, tostato, macinato, miscelato con acqua calda e macerato. Il liquido ottenuto viene filtrato e fatto bollire con il luppolo. Nella fermentazione viene aggiunto il lievito. Terminata la maturazione la birra è pronta per essere confezionata e venduta.
Alcuni macchinari utilizzati per le fasi che vi ho appena scritto

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Le botti dove veniva conservata ed esportata la Guinness, oggi sostituite da fusti metallici, qui in un filmato spiegavano il duro lavoro dei "mastri bottai" coloro che costruivano ed intagliavano manualmente le botti in legno

Immagine

Sempre nello stesso piano, ci sono modelli dei vari mezzi di trasporto con cui veniva e viene tutt'ora esportata la birra
Via mare

Immagine

Via terra

Immagine

Questa è un'opera d'arte che riproduce il boccale di birra, è stato intagliato da cinque scultori, un duro lavoro di vari mesi

Immagine

Al piano 2, si può partecipare alla degustazione della Guinness, dove si entra in una stanza per sentire gli odori e vedere i quattro elementi che la compongono, la stanza è bianca per attivare al meglio i propri sensi

Immagine

Dopo la spiegazione dei vari elementi, viene offerto un "cicchetto" di Guinness e si passa in una stanza accanto, dove viene spiegato come gustare al meglio la propria birra e le sensazioni e gusti che si dovrebbero assaporare.
Al piano 3, ci sono rappresentati i vari simboli e marchi pubblicitari Guinness

Immagine

Immagine

Immagine

Al piano 4, si può imparare a spillare nel giusto modo una Guinness: si inclina leggermente il bicchiere e lo si riempie fino oltre la metà, poi lo si appoggia un attimo sul bancone, per permettere la salita delle "bollicine", infine si termina di riempire; questo sarebbe il giusto modo per servire una Guinness.
Al piano 5 c'è un grande bar/pub dove si può gustare una buona e fresca Guinness, compresa nel prezzo d'entrata al museo, oltre a questo ci sono altri locali dove poter bere e mangiare.
Al settimo ed ultimo piano c'è un altro bar/pub attorniato da una vetrina da cui si può ammirare tutta Dublino, su alcune finestre c'è scritto cosa si sta guardando
Le montagne di Wicklow

Immagine

La vecchia fabbrica

Immagine

La sera altra passeggiata per la via principale di Dublino, O'Connell Street, dove c'è la Spire. Questo monumento rappresenta l'ago di una siringa in ricordo di un brutto periodo, dove c'erano problemi di droga pesante nella città irlandese

Immagine

Qualche foto notturna

Immagine

Giochi di luci e riflessi da un ponte sopra al Liffey, il fiume che attraversa Dublino

Immagine


Il sabato mattina siamo andati a visitare la Cattedrale di Dublino, St. Patrick
Qualche foto dell'interno della chiesa

Immagine

Immagine

Immagine

Poi siamo usciti nel parco attaccato alla Cattedrale

Immagine

Ecco una facciata della Chiesa

Immagine

Nel pomeriggio siamo andati a Bray, una città a nord di Dublino che si affaccia sul mare.
Per spostarci a Bray abbiamo preso il treno

Immagine

E dopo due ore e mezza, siamo arrivati a Bray.
Il freddo mare d'Irlanda

Immagine

Sopra quella montagna c'è una croce...ed è la che arriveremo dopo una ripida salita

Immagine

Salendo il sentiero, si trovano questi solchi lungo la montagna che sono stati fatti dallo scorrere dell'acqua durante le piogge

Immagine

La spiaggia ed il lungomare da cui siamo partiti per salire sul monte

Immagine

Il primo tratto del sentiero è asfaltato e bello largo

Immagine

Sotto di noi c'è la ferrovia

Immagine

Sentiero lungo la montagna

Immagine

Vista panoramica da circa metà altezza

Immagine

Ed eccoci in cima

Immagine


La domenica altro giro in una città di mare, un po’ più vicina a Dublino, ma prima fotografo questi artisti di strada in centro a Dublino…sembrano proprio delle statue

Immagine

Siamo andati in stazione a prendere il treno che ci ha portati a Howth.
Dopo mezz’ora siamo arrivati e girando nella zona del porto…guarda un po’chi c’è, una simpatica e curiosa foca

Immagine

Una foto ai pescherecci attraccati al porto

Immagine

L’aeroporto non è molto lontano

Immagine

Il faro

Immagine

In questa isola solitamente vanno le foche a crogiolarsi al sole, quando c’è, se no solo a riposare

Immagine

Un bel primo piano per questa farfalla

Immagine

Dopo mangiato, ci incamminiamo verso quella scogliera…quel giorno abbiamo fatto il giro della scogliera che sono circa una decina di chilometri a piedi

Immagine

Mentre saliamo lungo la scogliera, assistiamo ad un’operazione di soccorso della Guardia Costiera Irlandese, non abbiamo capito bene cosa è successo, ma la persona che è stata portata via in elicottero si deve essere fatta parecchio male

Immagine

Immagine

Mentre a lui è andata un po’ meglio

Immagine

Devo dire che questo giro mi è piaciuto di più di quello del giorno precedente, era bello anche quello a Bray, ma questo sulla scogliera aveva attorno a se un panorama ancor più affascinante ed unico

Immagine

Immagine

Su quella punta di scogliera sul mare c’è il faro

Immagine

Immagine

Arrivati davanti al faro, inizia il tramonto…quello che si vede in penombra è il porto di Dublino

Immagine


Il lunedì mattina siamo andati a fare una passeggiata a Phoenix Park, un parco enorme che si estende per vari chilometri, al suo interno c’è anche lo zoo di Dublino.
La residenza del Presidente della Repubblica d’Irlanda, Aras an Uachtaràin

Immagine

Immagine

Ed è pieno di scoiattoli

Immagine

Immagine

Wellington Monument, un obelisco alto 62 metri in memoria di Arthur Wellesley

Immagine

Immagine

Tornati in centro a Dublino, dopo pranzo, altro giro pomeridiano per la capitale irlandese
I tram del servizio Luas

Immagine

Uno dei ponti storici

Immagine

La sera girando per Temple Bar, troviamo questi musicisti di strada

Immagine

Alcune vie della città sono decorate da dei murales

Immagine


Il martedì, ultimo giorno di vacanza purtroppo, dedichiamo la mattinata alla visita al Castello di Dublino.
Prima un breve giro in città
Il fiume Liffey

Immagine

Porter House, un pub disposto su cinque piani

Immagine

Poi siamo entrati nel castello.
Situato a sud del fiume Liffey, fu il centro del potere inglese in Irlanda fino al 1922 quando fu liberata dal dominio britannico e proclamata come Stato Libero.
La prima sala che si trova all’interno del castello, situata al primo piano, è la sala di James Connolly, uno dei comandanti della Rivolta di Pasqua del 1916 che fu fatto prigioniero dagli inglesi e ricoverato nell’ospedale del castello e successivamente condannato a morte nel carcere di Kilmainham Gaol

Immagine

Immagine

Ci sono le sale espositive, in origine erano le camere da letto per il vicerè ed i sovrani in visita, dove si possono vedere oggetti, mobili e quant’altro originali

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Il salotto

Immagine

La Sala del Trono o Sala delle Udienze

Immagine

La Galleria dei Ritratti, in origine era la sala per le cene

Immagine

La Sala Wedgwood, in origine era la sala da bigliardo dei signori

Immagine

Sala Gotica o Sala Rotonda, era nota come la Torre di Bermingham, una delle quattro torri medievali originali del castello,nel 1770 gli interni furono ricostruiti in stile gotico.
Sala di San Patrizio, in origine fu utilizzata come sala da ballo della corte vicereale, oggi è la sala cerimoniale più importante d’Irlanda, utilizzata per eventi di stato esclusivi

Immagine

Immagine

Immagine

Terminata la visita all’interno del castello, usciamo nel suo cortile interno dove fotografo la chiesa

Immagine

Ci rimane ancora un po’ di tempo prima di pranzare, così siamo andati a fare una passeggiata all’interno dell’area del Trinity college, un istituto d’istruzione mondiale ed è il più famoso ed antico d’Irlanda

Immagine

Immagine

C’è anche un grande giardino

Immagine

Con affianco un campo da rugby

Immagine

Per le vie del centro di Dublino, si trovano anche statue curiose…come questa

Immagine

Auto Red Bull

Immagine

Dopo pranzo, verso le tre, abbiamo preso l’autobus e siamo andati in aeroporto ed alle sette e mezza di sera abbiamo preso il volo FR9456, posto 15A, partenza puntualissima, e siamo tornati a Bologna

Immagine

Termina così una altra bellissima vacanza, mi è piaciuta un sacco la piccola parte d’Irlanda che ho visto, come ho detto abbiamo beccato giornate di sole ed è stato più piacevole visitare la città di Dublino e le altre due sul mare del nord. Mi sono trovato bene sia come clima meteorologico, molto diverso dal classico uggioso irlandese, che come clima amichevole e tranquillo degli irlandesi, i paesaggi sono davvero unici.
:D

_________________
Bene Bene


Ultima modifica di Ciso il 05/10/2015, 12:39, modificato 1 volta in totale.

Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 04/10/2015, 23:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14572
Località: Bologna
Dentro la cattedrale di St Patrick cacciai un rutto ciclopico a 1 metro dalla mia prof.. non seppi mai se fece finta di niente oppure no

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 10:26 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13961
Località: Bologna
E bravo il Ciso d'Irlanda!

Oltre alla tappa obbligatoria alla Guiness, direi interessante la zona del paesino sul mare!
Hai toccato il mare più a nord che hai mai visto? stile Zandvoort? Sicuro :mrgreen:

Anche come meteo devo dire che vi è andata alla grande!

_________________
Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 10:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14572
Località: Bologna
Ciso ha scritto:
Qui siamo in territorio inglese

Immagine




Ritenta, sarai più fortunato :mrgreen:

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 11:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8418
Località: Bologna
Lorenzo BLQ ha scritto:
Ciso ha scritto:
Qui siamo in territorio inglese

Immagine




Ritenta, sarai più fortunato :mrgreen:


Ah no? Pensavo di sì...allora non lo so, forse danese? O già irlandese?

_________________
Bene Bene


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 11:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8418
Località: Bologna
Zanfo ha scritto:
E bravo il Ciso d'Irlanda!

Oltre alla tappa obbligatoria alla Guiness, direi interessante la zona del paesino sul mare!
Hai toccato il mare più a nord che hai mai visto? stile Zandvoort? Sicuro :mrgreen:

Anche come meteo devo dire che vi è andata alla grande!



Non l'ho toccato, perché non siamo passati in spiaggia, eravamo più lontani :mrgreen:

_________________
Bene Bene


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 12:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14572
Località: Bologna
Ciso ha scritto:

Ah no? Pensavo di sì...allora non lo so, forse danese? O già irlandese?



Ti amiamo

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: Dublino e tanto altro
MessaggioInviato: 05/10/2015, 12:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8418
Località: Bologna
Lorenzo BLQ ha scritto:
Ciso ha scritto:

Ah no? Pensavo di sì...allora non lo so, forse danese? O già irlandese?



Ti amiamo


Corretto :mrgreen:

_________________
Bene Bene


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net