VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 08/12/2022, 11:41

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 02/06/2022, 9:54 
Non connesso

Iscritto il: 23/03/2011, 9:46
Messaggi: 24
buongiorno ragazzi
non scrivo ormai da parecchio tempo, la pandemia ha abbassato anche il mio entusiasmo....
volevo sapere se si avevano notizie sui famosi lavori previsti e su eventuali modifiche alla situazione attuale. o quanto meno rumors.
dico questo perchè negli ultimi mesi ho sentito parecchie persone a me molto vicine, lamentarsi della situazione attuale del nostro aereporto. In qualunque aspetto.
dalle file interminabili al check-in ed ai controlli di sicurezza fino ad arrivare alla carenze del terminal come spazi e strutture ricettive ( ristoro, attività commerciali )
ora è vero che i numeri non sono ancora quelli di pre pandemia, ma sono cmque in costante e forte crescita, non vorrei fossimo già in forte ritardo.....
in ottobre vedrò la situazione di persona perche volerò da BLQ a LHR, ma intanto se qualcuno ha qualche news o aggiornamenti sono bene accetti.


Top
   
MessaggioInviato: 03/06/2022, 11:02 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 14107
Località: Bologna
Benritrovato Leo.
Purtroppo date di inizio lavori non ce ne sono ancora.
Quest'anno sono tornato a volare e la situazione è davvero critica,sopratutto dopo i controlli di sicurezza.
Lo spazio è davvero insufficiente per la mole di traffico, nonostante non sia ancora ai livelli pre-covid.
Mancano gli spazi, le sedute e sicuramente qualche negozio di somministrazione alimentare in più.
Ho preso un volo Lufthansa del primo mattino e la situazione era bella caotica. Senza contare che ancora imbarchiamo certi voli facendo le scale e prendendo il bus. Io stesso ho preso appunto un volo LH sotto il diluvio con scaletta scoperta. Non il massimo.
L'area extra-S è minuscola e se ci sono già 3 voli insieme, scoppia. Idem al controllo passaporti di ritorno a Bologna.

Speriamo si diano una bella mossa, perchè gli utenti dell'aeroporto ma anche chi lavora nell'aeroporto, meritano una struttura di livello.

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 03/06/2022, 16:37 
Non connesso

Iscritto il: 23/03/2011, 9:46
Messaggi: 24
grazie Zanfo. speriamo in buone nuove allora.


Top
   
MessaggioInviato: 05/06/2022, 10:46 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 7:48
Messaggi: 58
Cosa stà succedendo al nostro Marconi?

Dopo i due anni di tragedia Covid, ritorno a parlare del nostro aeroporto. Appunto cosa succede? Chi ha informazioni riprenda a divulgarle per cortesia.
Il terminal stà scoppiando (e non siamo ancora ai numeri pre covid) e resta un terminal superatissimo senza funzionalità qualitative per i clienti che pagano. I gates di imbarco sono pochi con pochissimo spazio per i passeggeri con pochissime sedute(la gente giovane si sdraia per terra).L'imbarco viene effettuato a piedi o con il pullman, le scalette non sempre sono riparate e se piove......lasciamo perdere.Ma può il Marconi essere quasi l'unico aeroporto a non avere (almeno alcuni) finger in Italia se non in Europa? Ma chi ha approvato e fatto effettuare i precedenti lavori di ampliamento in una maniera così drammaticamente sottostimata al punto da trovarci in questa situazione(dover effettuare altri lavori di ampliamento con il relativo disagio). Che figura ci facciamo con i passeggeri che hanno la sfortuna di utilizzare il nostro aeroporto? Ma chi prende le decisioni? Dove sono le capacità se non vengono tradotte in buone idee.I parcheggi sono pochi e carissimi e non si riesce a risolvere il problema dei parcheggi abusivi alla rotonda; ma è possibile? Dovrebbe essere il biglietto da visita della nostra città e non solo e invece è una struttura da terzo mondo; probabilmente il management è da terzo mondo!


Top
   
MessaggioInviato: 05/06/2022, 13:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14782
Località: Bologna
Benritrovati ragazzi

Se un tempo si poteva essere ottimisti che i buoni risultati avrebbero fatto sì che la società di gestione si muovesse in modo oculato cercando di risolvere i problemi ha mano a mano lasciato il passo a un pessimismo quasi atavico.. Nessuno parla più di nulla in tal merito, non si capisce proprio perchè e i 2 anni di covid avranno sicuramente lasciato buchi di bilancio o strascichi dal punto di vista lavorativo, umano e finanziario ma sarebbe stato (soprattutto il periodo fine 2020-inizio 2022) un periodo ottimo per almeno iniziare a fare qualcosa.... a non fare nulla cosa ci si sarebbe mai potuto aspettare? Che nessuno avrebbe mai più volato?

è vero che i livelli non sono ancora come il periodo pre-covid ma in alcune giornate (soprattutto ora in estate) alcuni flussi in certi momenti sono uguali se non maggiori. Ryanair ad esempio pre covid non aveva i MAX e non aveva 11 aerei basati, ora sì... manca ancora qualcosa a livello di voli delle major ma ridendo e scherzando KLM, AF, IB, BAW hanno quasi gli stessi voli di prima.. gruppo LH ha ancora qualche buco ma è arrivata Swiss, TK è tornata a 2xd, Finnair daily, questa settimana iniziano Play e Air Serbia.

I voli sono tornati.. e vedrete che GIU, LUG e AGO se ci saranno segni meno rispetto al 2019 saranno molto lievi a parere mio.
è ora che chi gestisca l'aeroporto si concentri sul FUTURO e la smetta di mitigare gli effetti del passato

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 05/06/2022, 15:26 
Non connesso

Iscritto il: 23/03/2011, 9:46
Messaggi: 24
fra l'altro, fonte assaeroporti, periodo gennaio-aprile (1°quadrimestre ) BLQ è il QUARTO scalo italiano per passeggeri internazionali. dopo FCO,MXP,BGY e davanti ( seppur di poco) a VCE e NAP.
quarto scalo italiano e siamo messi così. è pazzesco.


Top
   
MessaggioInviato: 05/06/2022, 15:58 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 7:48
Messaggi: 58
La situazione mi sta a cuore perciò intervengo di nuovo: tre o quattro anni fa si leggeva di un progetto di ulteriore ampliamento del terminal approvato e FINANZIATO.Cosa si aspetta ad iniziare i lavori? Qualcuno dice c'era il Covid; appunto!!! i lavori non avrebbero di certo creato disagio ai passeggeri(in effetti lo scalo era chiuso), si poteva approffitarne.Nonostante il covid l'edilizia ha continuato a lavorare quasi in boom, grazie agli incentivi di legge, non sarebbe stato un problema iniziare i lavori anticipando anche se parzialmente la fine dell'emergenza.La delusione è tanta anche leggendo che nei primi mesi dell'anno è il quarto aeroporto italiano.Qualcuno dorme sonni profondi e non si pensa allo sviluppo delle infrastutture: Questo a mio parere provocherà un notevole downgrade della nostra città e regione.


Top
   
MessaggioInviato: 05/06/2022, 17:02 
Non connesso

Iscritto il: 23/03/2011, 9:46
Messaggi: 24
per la precisione quarto per passeggeri internazionali


Top
   
MessaggioInviato: 06/06/2022, 10:31 
Non connesso

Iscritto il: 06/11/2007, 21:38
Messaggi: 971
Località: Castelfranco Emilia
A mio avviso la situazione è gravissima e non ulteriormente sostenibile.

Bisogna fare la tara fra quelli che sono i problemi storici e cronicizzati della nostra infrastruttura con quella che è la situazione contingente del post (?) covid.
La domanda è ri-esplosa ad una velocità che ha sorpreso qualunque analista e questa ripresa improvvisa ci sta facendo assistere in tutto il mondo alla crisi di un modello di business basato sul sovrasfruttamento a condizioni spesso poco edificanti delle risorse umane, sul dumping e su marginalità risicate.
La grande difficoltà a reperire nuove risorse da "rischiavizzare" (per amor di sintesi, anche se forse non ci siamo troppo lontani) sta portando a ritardi colossali ovunque.
Mancano figure di ogni tipo sia fra i naviganti che il personale di terra di handler, società di sicurezza etc...
Su questo, la società di gestione è esterna (chi si siede ai banchi check-in, chi carica le valige e così via non ha nulla a che fare con AdB spa, nel bene e nel male) e ben poco può fare.

Concentrandoci invece sul terminal è ora di finirla e la società di gestione che, se non è diventata completamente irriconoscibile rispetto a quanto di buono fatto negli anni precedenti, DEVE:
- comunicare presto bene ed in maniera battente i dettagli del progetto, che mi pare di ricordare essere approvato e finanziato;
- far uscire rendering, tavole e quant'altro (peraltro materiale che anni fa era reperibile anche nel sito del ministero dell'ambiente, a seguito della V.I.A. superata) per mostrare a tutti come sarà il prodotto finito;
- preparare un cronoprogramma e COMUNICARLO.

Ricordo che all'epoca dell'ultimo ampliamento addirittura si creò un profilo twitter @BLQlavori, con le esatte caratteristiche che ho scritto sopra: non sto dunque inventando niente,
basterebbe che la società rifacesse quanto da lei stessa già fatto.

Che si parli di addetti ai lavori, di utenti frequenti, occasionali, premium o low cost, chunque è meglio disposto a sopportare certi disagi se ha la consapevolezza che sono temporanei e destinati a sparire in una data X.

Così non si può andare avanti ed è anche ora che la stampa locale faccia un passo avanti ed anzichè occuparsi di assurde polemiche sul rumore ed anacronistiche richieste di rispetto di fasce per il sonnellino pomeridiano ( :lol: ) martelli AdB costantemente e senza sparare *erda su chi comunque ha fatto tanto per Bologna, pur con gratitudine passi a ricordare che adesso Bologna ha bisogno di un aeroporto migliore ed all'altezza di quanto da AdB stessa propiziato.

Spero anche che pagine locali che si occupano di cultura dei trasporti con grandissima competenza, abbiano la forza di occuparsi anche di questo tema urgente.

In sintesi estrema:
il progetto esiste ed è finanziato? Parrebbe di sì.
Ed allora, COMUNICHIAMOLO, porca miseria.

_________________
“Quella che lei chiama Bologna, è un cosa grande, che va da Parma a Cattolica. Dove davvero la gente vive a Modena, lavora a Bologna e la sera va a ballare a Rimini. E' una strana metropoli, che s'allarga a macchia d'olio tra il mare e gli Appennini.”


Top
   
MessaggioInviato: 06/06/2022, 13:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/10/2007, 20:49
Messaggi: 6250
Località: Bologna
BLQ Rod ha scritto:
A mio avviso la situazione è gravissima e non ulteriormente sostenibile.

Bisogna fare la tara fra quelli che sono i problemi storici e cronicizzati della nostra infrastruttura con quella che è la situazione contingente del post (?) covid.
La domanda è ri-esplosa ad una velocità che ha sorpreso qualunque analista e questa ripresa improvvisa ci sta facendo assistere in tutto il mondo alla crisi di un modello di business basato sul sovrasfruttamento a condizioni spesso poco edificanti delle risorse umane, sul dumping e su marginalità risicate.
La grande difficoltà a reperire nuove risorse da "rischiavizzare" (per amor di sintesi, anche se forse non ci siamo troppo lontani) sta portando a ritardi colossali ovunque.
Mancano figure di ogni tipo sia fra i naviganti che il personale di terra di handler, società di sicurezza etc...
Su questo, la società di gestione è esterna (chi si siede ai banchi check-in, chi carica le valige e così via non ha nulla a che fare con AdB spa, nel bene e nel male) e ben poco può fare.

Concentrandoci invece sul terminal è ora di finirla e la società di gestione che, se non è diventata completamente irriconoscibile rispetto a quanto di buono fatto negli anni precedenti, DEVE:
- comunicare presto bene ed in maniera battente i dettagli del progetto, che mi pare di ricordare essere approvato e finanziato;
- far uscire rendering, tavole e quant'altro (peraltro materiale che anni fa era reperibile anche nel sito del ministero dell'ambiente, a seguito della V.I.A. superata) per mostrare a tutti come sarà il prodotto finito;
- preparare un cronoprogramma e COMUNICARLO.

Ricordo che all'epoca dell'ultimo ampliamento addirittura si creò un profilo twitter @BLQlavori, con le esatte caratteristiche che ho scritto sopra: non sto dunque inventando niente,
basterebbe che la società rifacesse quanto da lei stessa già fatto.

Che si parli di addetti ai lavori, di utenti frequenti, occasionali, premium o low cost, chunque è meglio disposto a sopportare certi disagi se ha la consapevolezza che sono temporanei e destinati a sparire in una data X.

Così non si può andare avanti ed è anche ora che la stampa locale faccia un passo avanti ed anzichè occuparsi di assurde polemiche sul rumore ed anacronistiche richieste di rispetto di fasce per il sonnellino pomeridiano ( :lol: ) martelli AdB costantemente e senza sparare *erda su chi comunque ha fatto tanto per Bologna, pur con gratitudine passi a ricordare che adesso Bologna ha bisogno di un aeroporto migliore ed all'altezza di quanto da AdB stessa propiziato.

Spero anche che pagine locali che si occupano di cultura dei trasporti con grandissima competenza, abbiano la forza di occuparsi anche di questo tema urgente.

In sintesi estrema:
il progetto esiste ed è finanziato? Parrebbe di sì.
Ed allora, COMUNICHIAMOLO, porca miseria.


Caro BLQ Rod, la penso proprio come te, non posso che quotare......
Mi meraviglia che un quotidiano ""locale"" pubblichi pagine su questioni inerenti allo scalo presentate da comitati non competenti in materia ......

_________________
Un'immagine vale 1000 parole. Un ricordo vale 1000 immagini.


Top
   
MessaggioInviato: 07/06/2022, 14:03 
Non connesso

Iscritto il: 02/01/2020, 10:08
Messaggi: 12
c'è un unica soluzione:

radere al suolo l'attuale, tanto è orrendo.. e costruirlo da un'altra parte


Top
   
MessaggioInviato: 07/06/2022, 14:05 
Non connesso

Iscritto il: 02/01/2020, 10:08
Messaggi: 12
Cristian ha scritto:
c'è un unica soluzione:

radere al suolo l'attuale, tanto è orrendo.. e costruirlo da un'altra parte



dimenticavo.. al suo posto costruire lo stadio e fiera e al posto della fiera tutta l'università


Top
   
MessaggioInviato: 08/06/2022, 11:38 
Non connesso

Iscritto il: 21/12/2017, 13:27
Messaggi: 159
Buongiorno,
Ricordo che c'è una certa intolleranza da parte dei cittadini rispetto la Fiera, l'università e l'aeroporto. Dal punto di vista economico questa città potrebbe essere un hub europeo ma se chi ci vive vorrebbe che fosse gestito come un borgo del centro Italia e vota i no metro ,stadio, no pm , no tram , no fiera, no aeroporto perché tanto si sposta in macchina. Si faranno sempre le cose a metà con prezzi altissimi.


Top
   
MessaggioInviato: 08/06/2022, 11:47 
Non connesso

Iscritto il: 21/12/2017, 13:27
Messaggi: 159
Cristian ha scritto:
c'è un unica soluzione:

radere al suolo l'attuale, tanto è orrendo.. e costruirlo da un'altra parte

Orrendo ma strategico, la posizione di BLQ ha intercettato un invasione di turismo in città che rientra nel circuito di Firenze, portando diversi benefici sia al centro sia alle città limitrofe. Spostarlo ad Ozzano o Medicina non so quanto possa essere funzionale.


Top
   
MessaggioInviato: 08/06/2022, 16:45 
Non connesso

Iscritto il: 02/01/2020, 10:08
Messaggi: 12
niccolo.brandani ha scritto:
Buongiorno,
Ricordo che c'è una certa intolleranza da parte dei cittadini rispetto la Fiera, l'università e l'aeroporto. Dal punto di vista economico questa città potrebbe essere un hub europeo ma se chi ci vive vorrebbe che fosse gestito come un borgo del centro Italia e vota i no metro ,stadio, no pm , no tram , no fiera, no aeroporto perché tanto si sposta in macchina. Si faranno sempre le cose a metà con prezzi altissimi.



Per quanto riguarda questi temi, bologna e i bolognesi mi sembra come la scena de "La meglio gioventù" nella scena dell'esame con il professore..


Ricordo un anno, quando c'era ancora linea pelle che frequentavo. Arrivo in centrale e fuori per andare in fiera c'era il pullman.. il pullman!! ( ovvio che poi le fiere traslochino a milano ) roba che neanche a frittole.. c'erano operatori giapponesi fuori dalla stazione completamente spaesati tra rom, casino e confusione totale, senza uno straccio di informazione.. eppure c'è sempre stata la solita amministrazione. a quest'ora ci doveva essere la metro per collegare aeroporto, stazione ( nuova e magari quella di bofill ) e fiera.. oltre alle periferie.. ma niente, meglio la macchina e tre bus in croce che stanno in mezzo al traffico, quindi non risolvono nulla.


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net