VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 12/12/2019, 15:04

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 09/03/2018, 22:52 
Non connesso

Iscritto il: 25/09/2017, 10:48
Messaggi: 151
Fra l'altro nella presentazione completa mi pare che insistano molto sul fatto che Bologna potendo sfruttare l'inadeguatezza strutturale di Firenze ad accogliere voli lh e la posizione strategica vicinissima a Venezia e alle principali mete avrebbe una catchment area enorme per i passeggeri cinesi.

Cosa dite, queste sviolinate e il pacchetto charter di quest'estate potrebbero servire veramente a tastare il polso di BLQ per un volo di linea con la Cina?


Top
   
 
MessaggioInviato: 10/03/2018, 1:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14401
Località: Bologna
Lodo ha scritto:
Fra l'altro nella presentazione completa mi pare che insistano molto sul fatto che Bologna potendo sfruttare l'inadeguatezza strutturale di Firenze ad accogliere voli lh e la posizione strategica vicinissima a Venezia e alle principali mete avrebbe una catchment area enorme per i passeggeri cinesi.

Cosa dite, queste sviolinate e il pacchetto charter di quest'estate potrebbero servire veramente a tastare il polso di BLQ per un volo di linea con la Cina?



è sicuramente un obiettivo al quale stanno lavorando nella società di gestione dell'aeroporto.. anche se un conto è una catena di charter piena di turisti, un altro un volo di linea che attira anche la clientela business (per la quale sarebbe meglio avere anche terminal e servizi adeguati)

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 10/03/2018, 9:38 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 7:48
Messaggi: 43
Notevoli anche a Febbraio i dati di incremento dei passeggeri.
Modestamente ora mi permetto di fare un piccolo commento polemico:
si stà pensando di portare nuovo traffico, incrementare i voli, e tutto questo serve, ed è buona cosa, a un miglioramento della nostra economia.
Purtroppo, a mio avviso, sussiste un problema enorme , sulle infrastutture.
Inizieranno a giugno i voli per la Cina, addirittura si pensa a un volo di linea, e noi li facciamo sbarcare dall'aeromobile con la scaletta per salire sull'autobus? Quando piove, la situazione è ridicola. Bologna è la città dei portici (cosa non sono se non dei finger), e il suo aeroporto ne è assolutamente sprovvisto (unico caso in Europa anche in virtù del consistente traffico pax). E i passeggeri anche solo europei notano la differenza rispetto alla loro abitudine.
Veramente una situazione da anni sessanta.Si d'accordo problemi sugli appalti (ma che scelte facciamo?) ma accidenti, quanto tempo ci si mette e quanto costa a mettere in funzione 4-5 pontili?
Il problema è nato ovviamente da 15/20 anni, sottostimando la crescita e ristrutturando in maniera così precaria e insufficiente.
Ovviamente ora partirà(quando? c'è una fretta vedo) una ennesima ristrutturazione con ampliamento
del terminal, e perciò si continuerà in questo modo(aggiungendo i disagi dei lavori) per altri 4/5 anni .E poi vedremo in futuro che congiuntura ci sarà.
Spero di alimentare un piccolissimo dibattito, fornendo notizie nuove e vecchie.
nte.


Top
   
 
MessaggioInviato: 10/03/2018, 10:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14401
Località: Bologna
Si ALB hai pienamente ragione... il capitolo finger è un buco nero che da anni attanaglia BLQ. Io pensavo che almeno sui tre pontili costruiti pochi anni fa direzione pista si potessero installare e quindi averne almeno un pochino per un paio di gate in zona schengen o uno in zona non schengen... e invece niente.

Lato vetrata invece si aspetterà questi benedetti lavori di ampliamento che sicuro non vedranno l'inizio prima della fine del cantiere del People Mover secondo il mio parere... successivamente spero inizino immediatamente perchè con questi numeri si fa poi ormai presto (il che mi rende felicissimo) ad arrivare a solleticare quota 10.000.000 che se non sbaglio è la soglia critica per questo terminal.

Poi sicuramente qualche finger farebbe figo ma non è pensabile ora ne sarà pensabile in futuro che tutti i voli siano sbarcati/imbarcati via finger... ma questo avviene poi in tutti gli aeroporti del mondo, l'utilizzo dei bus mi è capitato a FRA, DUS, AMS, CDG, MXP, FCO, etc... capita ovunque anche con aerei grandi per cui non sarà mai un elemento credo per dire scelgo di volare su questo aeroporto piuttosto che su quello ma sicuramente anche per l'occhio di un passeggero non appassionato vederli fa un effetto "aeroporto importante"!

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 10/03/2018, 22:19 
Non connesso

Iscritto il: 25/09/2017, 10:48
Messaggi: 151
Momento congiunturale quindi; speriamo che il management lo gestisca saggiamente. Mi pare che andare con il freno tirato fino al termine dei lavori di ampliamento sia una buona scelta seppur deludente nell'immediato, ma portare al collasso l'attuale terminal per cupidigia di nuovi voli sarebbe imperdonabile. Di certo c'è l'urgenza di cominciare al più presto i lavori.


Top
   
 
MessaggioInviato: 11/03/2018, 10:43 
Non connesso

Iscritto il: 08/08/2017, 7:48
Messaggi: 43
Ringrazio Lorenzo BLQ e Lodo per le repliche e le informazioni; simpaticamente dico a Lorenzo BLQ che avere i finger non sarebbe soltanto figo, ma un servizio migliore ai clienti. Ovviamente se si deve venire a BLQ, ci si arriva anche senza finger, e anche in futuro sicuramente non tutti gli aereomobili avranno a disposizione un pontile. Voi tutti sapete che altri aeroporti italiani con un traffico in genere della metà rispetto al ns. BLQ da anni ne sono provvisti; es.(OLBIA 5 PISA 1 TORINO 5 CAGLIARI 6 PALERMO 7 BASI 4 TRIESTE 2). Se effettivamente i lavori per l'ampliamento inizieranno dopo l'attivazione del PM(che speriamo tutti noi porti ad un icremento dei pax) si immagini la ressa ai gate di imbarco con le sedute a disposizione dei pax assolutamente insufficienti alla necessità. Per non parlare,come ho già detto in altra occasione, della lentezza nella consegna bagagli che avviene nei momenti di maggiore traffico.
Mi dilungo troppo,e lo capisco, rispetto agli altri utenti del forum che sono più stringati, e me ne scuso.
E' una sincera piccola polemica non accusatoria ovviamente, ma nelle intenzioni costruttiva; sono convinto che bisogna guardare al futuro e non al passato, sperando che la dinamicità venga sempre migliorata, nel dotare il ns. territorio di strutture sempre più funzionali.
Saluti


Top
   
 
MessaggioInviato: 12/03/2018, 13:57 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13818
Località: Bologna
Caro ALB. le tue non sono polemiche, ma assolutamente dati di fatto e/o auspici per avere il nostro Aeroporto sempre più all'avanguardia e concorrenziale.

Purtroppo davvero la storia dei finger è assurda, quasi mi da fastidio parlarne.
L'unica speranza è che i lavori partano davvero massimo nel 2019, perchè oltre ai finger bisogna assolutamente migliorare la situazione spazi dai gate.
Quante volte ho visto file di due voli che si incrociano o file che finiscono dentro un negozio e così via.
Purtroppo inventarsi spazi è sempre più difficile, ma almeno quel nuovo molo dovrebbe dare un po' più di respiro al terminal.

Ora che Sab è quotata in borsa, dovrà sempre fare scelte oculate, perchè se dovessero insorgere problmeatiche come appalti o altro, credo che diventino cavoli amari.

_________________
Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 13/03/2018, 16:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14401
Località: Bologna
L'unica vera soluzione definitiva e risolutiva sarebbe non investire più su questo terminal ma realizzarne un altro più a ovest grande come si vedeva in progetti di 10 anni fa. Ma oramai non se ne è fatto più nulla ed è un peccato.

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 14/03/2018, 13:42 
Non connesso

Iscritto il: 25/09/2017, 10:48
Messaggi: 151
Ma non è che il terminal rinnovato nasca già sottodimensionato? Io credo che avremmo bisogno di braghe larghe per stabilizzarci attorno e oltre i 10 mln pax, non di festeggiare la fine dei lavori di ampliamento già con l'ansia di doverci espandere ancora.


Top
   
 
MessaggioInviato: 27/03/2018, 19:55 
Non connesso

Iscritto il: 21/12/2017, 13:27
Messaggi: 130
Lorenzo BLQ ha scritto:
L'unica vera soluzione definitiva e risolutiva sarebbe non investire più su questo terminal ma realizzarne un altro più a ovest grande come si vedeva in progetti di 10 anni fa. Ma oramai non se ne è fatto più nulla ed è un peccato.
D'accordissimo con te, basterebbe allungare il PM e creare un terminal low cost più a ovest.
Credo che insorga il problema relativo al poco spazio per realizzare parcheggi.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk


Top
   
 
MessaggioInviato: 28/03/2018, 8:20 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2007, 10:57
Messaggi: 6440
Località: Bologna
Lodo ha scritto:
Ma non è che il terminal rinnovato nasca già sottodimensionato? Io credo che avremmo bisogno di braghe larghe per stabilizzarci attorno e oltre i 10 mln pax, non di festeggiare la fine dei lavori di ampliamento già con l'ansia di doverci espandere ancora.


Il nuovo molo dovrebbe essere pensato in modo da poter essere successivamente allungato..questo secondo il bando, poi bisogna vedere a lavori fatti :mrgreen:

_________________
Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 28/03/2018, 13:22 
Non connesso
Site Admin

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13818
Località: Bologna
PEPPER ATTERRA AL MARCONI

Attivo da oggi all’Aeroporto di Bologna un robot umanoide capace di dare informazioni ai passeggeri, muoversi autonomamente e comprendere gli stati d’animo di chi gli sta vicino

E’ alto un metro e venti per 28 chilogrammi di peso. Dall’aspetto allegro e amichevole, è capace di osservare, ascoltare e rispondere in maniera appropriata. Il suo nome è Pepper ed è il robot umanoide attivo da oggi all’Aeroporto di Bologna.

Il suo “lavoro” consiste nel dare informazioni di base ai passeggeri: dove si trova il banco check-in di una determinata compagnia, dove andare se si è già in possesso della carta di imbarco, come gestire i bagagli ed altro ancora. Ma il suo obiettivo è soprattutto quello di intrattenere, incuriosire e rilassare i passeggeri alle prese con le procedure legate alla partenza di un volo.

Sì, perché Pepper è un robot che non solo parla e comprende il linguaggio umano, ma percepisce le emozioni di chi gli sta intorno ed agisce di conseguenza. Sulla base di una serie di informazioni precaricate, ma anche grazie all’intelligenza artificiale di cui è dotato, può dialogare con il pubblico in italiano ed inglese. Con le sue tre ruote multidirezionali, può muoversi a una velocità massima di tre chilometri orari. I 20 motori di cui è dotato, inoltre, gli consentono di muovere testa, braccia e schiena: può gesticolare, piegarsi ed anche ballare.

Il suo compito al Marconi, quindi, sarà quello di offrire una “informativa ludica” che possa intrattenere i passeggeri più curiosi e strappare un sorriso a quelli più stressati. Una proposta di passenger experience davvero straordinaria, che va a confermare la scelta fatta negli ultimi anni dall’Aeroporto di Bologna di puntare sulle nuove tecnologie per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri.

Per il momento, Pepper sarà attivo per otto ore al giorno, tutti i giorni, in prossimità dell’Info Point in Area Check-in, ma nel futuro potrebbe spostarsi in altre aree del Terminal.

Il nuovo servizio ad alta innovazione tecnologica, il primo del genere in un aeroporto italiano, è stato realizzato da un’idea di Intesa Sanpaolo Innovation Center con il supporto tecnico delle società Experientia e Softec, che hanno permesso la personalizzazione del robot realizzato dal colosso giapponese Softbank Robotics.

Bologna, 28 marzo 2018

Immagine

_________________
Immagine


Top
   
 
MessaggioInviato: 14/06/2018, 18:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 460
2008-2018: 10 anni di TAG Bologna

Da Paul McCartney al Dalai Lama, dai Guns n’ Roses a Jennifer Lopez: sono solo alcuni dei passeggeri illustri che in questi primi 10 anni di attività hanno utilizzato il Terminal di Aviazione Generale dell’Aeroporto di Bologna, struttura dedicata ai cosiddetti “voli privati” e all’offerta di servizi altamente personalizzati.

Il giro di boa del primo decennale è l’occasione per fare un bilancio dei risultati ottenuti e delle prospettive future di TAG Bologna Srl, società controllata da Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna Spa e destinata alla gestione del Terminal di Aviazione Generale e di un hangar per il ricovero e la manutenzione degli aeromobili.

Attiva dalla primavera del 2008 grazie all’impegno dei tre soci fondatori AdB (con il 51% del capitale), Sirio (24,5%) e B.Group (24,5%), in 10 anni la società ha registrato 80 mila passeggeri e 46 mila movimenti.

Molto positivi i dati del Bilancio 2017, con un fatturato di 3 milioni e 38 mila euro (+19%), un MOL di 911 mila euro (+50%) ed un utile netto di 265 mila euro, per la prima volta davvero significativo.

“Siamo soddisfatti – ha dichiarato il presidente di AdB Enrico Postacchini – del percorso intrapreso e dei risultati raggiunti da Tag Bologna. Partiti in un periodo non facile per l’aviazione d’affari, vista la crisi economica a livello mondiale e la cessazione di eventi internazionali che portavano traffico di Aviazione Generale (ad esempio il Gran Premio di Imola), siamo riusciti a crescere e a fare utili. Le previsioni a breve termine sono di una ulteriore ripresa, seppur prudente, dei volumi di crescita delle attività, che per il prossimo anno dovrebbe ragionevolmente permettere il consolidamento del risultato positivo di Bilancio”.

Composta da un elegante Terminal passeggeri da 1.100 metri quadrati, da un moderno hangar di 2.000 metri quadrati e da un piazzale dedicato di 22.000 metri quadrati, la struttura unisce design e funzionalità per l’accoglienza di ospiti ed equipaggi di jet ed elicotteri privati.

Il Terminal offre ai propri passeggeri: accesso diretto agli aeromobili con controlli di sicurezza dedicati, spazi d’attesa riservati, sale riunioni, ristorazione. Sono inoltre garantiti tutti i servizi per le esigenze dei jet e degli elicotteri privati, come ad esempio le sale piloti, gli spogliatoi e le camere singole per il riposo del personale di bordo.

La società opera secondo certificati standard di qualità, avendo ottenuto la certificazione del proprio sistema di gestione per la qualità in conformità alla normativa ISO 9001:2015 per i servizi di coordinamento della movimentazione e dell’hangaraggio degli aeromobili, per i servizi di handling e per il servizio di rifornimento degli aeromobili, la certificazione ISO 14001:2015 per il sistema di gestione ambientale e la certificazione BS OHSAS 18001:2007 per la salute e sicurezza sul lavoro.


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


Top
   
 
 Oggetto del messaggio: Re: BLQ News *10 anni di TAG Bologna*
MessaggioInviato: 15/06/2018, 8:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14401
Località: Bologna
Piccole e grandi gioie in questi 10 anni ce le ha regalate anche la TAG! Penso che possano ritenersi soddisfatti dell'investimento fatto per accogliere al meglio i voli biz!

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
 
 Oggetto del messaggio: Re: BLQ News *10 anni di TAG Bologna*
MessaggioInviato: 15/06/2018, 10:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8369
Località: Bologna
Lorenzo BLQ ha scritto:
Piccole e grandi gioie in questi 10 anni ce le ha regalate anche la TAG! Penso che possano ritenersi soddisfatti dell'investimento fatto per accogliere al meglio i voli biz!



Son d'accordo!

_________________
Bene Bene


Top
   
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente 1 2 3 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net