VolaBologna Forum

Aviazione e non solo
Oggi è 17/07/2019, 1:55

Tutti gli orari sono UTC+01:00




Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: TRS | Aeroporto di Trieste
MessaggioInviato: 24/01/2018, 16:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 448
Spazio dedicato a notize, eventi e curiosità sullo scalo di Ronchi dei Legionari.


Top
   
 Oggetto del messaggio: Re: TRS | Aeroporto di Trieste
MessaggioInviato: 24/01/2018, 17:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
tra l'altro post #2000 in questa sezione!

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 26/01/2018, 10:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 21/12/2012, 0:14
Messaggi: 448
Durante l'evento di FlyValan, abbiamo avuto l'occasione di visitare i cantieri del futuro Polo Intermodale dell'Aeroporto di Trieste.

Il Direttore Generale dell’Aeroporto Marco Consalvo ha accompagnato autorità e media per tutto il cantiere, raccontanto lo stato e l'avanzamento dei lavori, oltre gli obiettivi che si prepone il Polo.
Il piano prevede, in particolare, una nuova fermata ferroviaria, da utilizzare non solo per i treni regionali, ma anche l’alta velocità, una nuova autostazione con 16 stalli in linea per i bus e una superficie pedonale di 2800 metri quadrati; un parcheggio multipiano con una capacità di 500 posti auto; un parcheggio a raso, della capacità complessiva di 1000 posti auto, di cui 320 dedicati agli utenti con abbonamento TPL e ferroviario (pendolari) e infine un collegamento pedonale tra l’aerostazione e le strutture del polo con passerella sopraelevata della lunghezza totale di 425 metri, con tappeti mobili per facilitare la percorrenza.
Sarà prevista inoltre anche una pista ciclabile.
Il 19 marzo sarà prevista l’apertura, con la fermata del primo treno.

La passerella sopraelevata, con collegamento pedonale tra l'aerostazione e le strutture del polo


Immagine

Immagine

Vista del parcheggio a raso

Immagine

E vista della futura stazione dall'alto della passerella sopraelevata

Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 26/01/2018, 11:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
La realizzazione di questo polo è da applausi sia per i tempi (13 mesi tra inizio e fine lavori) sia per l'idea di collegare tutte le tipologie di trasporti in unico punto baricentrico per tutta la regione del Friuli Venezia Giulia.

Chi ci ha investito sopra darà così le infrastrutture e la possibilità alle persone di collegarsi utilizzando TRS in modo ancor più comodo, speriamo che ciò porti a un incremento importante di traffico nel tentativo comunque di contrastare l'ingombrante presenza di VCE

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 26/01/2018, 11:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/07/2008, 19:12
Messaggi: 8323
Località: Bologna
Molto interessante, mi sembra un buon progetto!
Avere una stazione ferroviaria vicino ad un aeroporto è sempre utile per gli spostamenti dei passeggeri e dei turisti!

_________________
Bene Bene

ImmagineImmagineImmagine


Top
   
MessaggioInviato: 26/01/2018, 14:04 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13698
Località: Bologna
E' stato davvero piacevole constatare di persona l'avanzamento dei lavori di questo progetto, di cui avevo già sentito parlare.
Da appassionato di questa modalità di connessioni tra mezzi di trasporto, posso solo dire che questo è e deve il futuro!

Bravissimi in Friuli ad averci creduto. Vediamo se contribuirà ad aumentare anche la domanda di voli, per incrementare i dati di traffico dello scalo.

_________________
ImmagineImmagine


Top
   
MessaggioInviato: 30/01/2018, 9:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2007, 10:57
Messaggi: 6416
Località: Bologna
Questo sarebbe il sogno di qualsiasi aeroporto con mire internazionali, soprattutto per via della vicinanza di tutte queste diverse piattaforme di trasporto..

Ottimo lavoro, molto bello! complimenti a tutti soggetti interessati per il bel progetto! :D :D

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 26/02/2018, 20:13 
Non connesso

Iscritto il: 06/11/2007, 21:38
Messaggi: 872
Località: Castelfranco Emilia
Nella nuova stazione di Trieste Airport, oltre al servizio regionale, dal 19 Marzo si aggiungeranno 4 Frecciarossa e 2 Frecciargento.
Chissà come si integreranno con l'offerta presente.Immagine

Inviato dal mio XT1562 utilizzando Tapatalk

_________________
“Quella che lei chiama Bologna, è un cosa grande, che va da Parma a Cattolica. Dove davvero la gente vive a Modena, lavora a Bologna e la sera va a ballare a Rimini. E' una strana metropoli, che s'allarga a macchia d'olio tra il mare e gli Appennini.”


Top
   
MessaggioInviato: 18/03/2018, 15:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
La tecnologia CAME dopo Gatwick e Barcellona
atterra al polo intermodale di Trieste Airport



La società trevigiana firma il progetto e la realizzazione del sistema di accesso ai
parcheggi che permetterà una gestione personalizzata in funzione dell’utenza
In una moderna piattaforma multimodale per il trasporto, quale sarà a breve Trieste Airport, una
gestione intelligente degli accessi ai parcheggi è uno dei temi di maggiore importanza e
complessità. Per garantirsi una soluzione ideale da tutti i punti di vista, il management dello scalo
ha optato per il know how e le credenziali internazionali di CAME Spa, gruppo trevigiano, leader
nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione, il controllo e la sicurezza di
ambienti residenziali, pubblici e urbani, che può vantare importanti esperienze maturate per gli
aeroporti di Gatwick a Londra e di El Prat a Barcellona.

La soluzione sviluppata da CAME consentirà a Trieste Airport di gestire l’accesso alle 7 aree di
parcheggio, che dispongono in totale di 2.500 posti auto - 4 parcheggi per circa 1.000 posti nel
sedime aeroportuale e 3 nuovi parcheggi per circa 1.500 posti nel polo intermodale - con tariffe
diversificate a seconda del tipo di utenza, della distanza dal terminal e del tempo di permanenza.
Nell’area a ridosso degli accessi all’aerostazione sono stati installati dissuasori di protezione, che
si interfacciano con il sistema di controllo accessi, per rendere più sicura l’area. Perno della
soluzione realizzata da CAME per lo scalo triestino è un sistema di parcheggi off-street, con
tecnologia cloud-based, che consente di gestire da remoto parcheggi e aree di sosta riservate,
effettuando monitoraggi o interventi di assistenza.
Per gestire la vendita online di soste e servizi accessori, CAME ha sviluppato anche una nuova
piattaforma di ticketing che si integra e si interfaccia con le piattaforme di gestione della
biglietteria aerea e ferroviaria. Il sistema è in grado di rilevare le date del viaggio presenti sui
biglietti, definire i tempi di sosta nel posteggio e organizzare la sosta breve fronte terminal e
fermata ferroviaria, la sosta lunga nelle altre aree o l’arrivo di autorità. Gli utenti potranno quindi
accedere ai parcheggi, in modo semplice e veloce, con biglietti in formato QR Code acquistati
online, pagando i titoli di viaggio tramite Telepass, o con abbonamenti in formato Rifd.
Trieste Airport sarà anche in grado di gestire le tariffe in maniera differenziata, con formule di
abbonamento e servizi aeroportuali - come accessi a VIP Lounge e Fast Track – riservati ai
frequent flyer. Per i pendolari e i residenti abbonati che si recano quotidianamente al lavoro con
autobus o treni interregionali, CAME ha sviluppato un sistema basato sulla lettura dei QR code
presenti sui titoli di viaggio, che consente di fornire una tariffa di parcheggio dedicata. Anche gli

utenti dei servizi di ristorazione e dei negozi del Polo Intermodale potranno utilizzare i parcheggi
con tariffe agevolate, grazie a piani di sconto personalizzati creati con la piattaforma tecnologica
CAME. Il sistema è provvisto anche di un modulo di lettura e riconoscimento delle targhe italiane
e internazionali, che permette di registrare, e associare a ogni transito, le immagini in alta
definizione dei quattro lati della vettura in entrata, con la possibilità di visualizzarle effettuando
una ricerca per targa o per biglietto. Anche l’accesso degli autobus nella nuova autostazione del
polo intermodale è monitorato attraverso il sistema di lettura targhe. Come richiesto in fase di
progetto, per garantire maggior sicurezza in tutte le aree di parcheggio, sono stati installati
sistemi di videosorveglianza CAME.

“Grazie a CAME abbiamo potuto affrontare la complessità delle nostre esigenze di gestione dei
parcheggi in modo brillante e con modalità d’avanguardia. L’azienda è stata e sarà per Trieste
Airport un partner fondamentale per rispondere alle nuove esigenze che l’integrazione di una
fermata ferroviaria e un’autostazione bus con l’aerostazione rende necessarie. Ringrazio lo staff
che ci ha seguiti per l’efficienza e la professionalità dimostrate” ha affermato il Direttore Generale
di Trieste Airport Marco Consalvo.

“Siamo orgogliosi di aver sviluppato una soluzione per parcheggi altamente customizzata,
studiata per ottimizzare il servizio e far fronte alle esigenze del diverso tipo di utenti
dell’aerostazione e del polo intermodale di Trieste Airport. – ha dichiarato Paolo Menuzzo,
Presidente di CAME Spa – Lo scalo triestino è il primo progetto di CAME nel settore aviation in
Italia, nel quale sono confluiti tutta la nostra esperienza nella gestione di progetti complessi,
come i sistemi di parcheggio degli Aeroporti di Londra e Barcellona, la nostra capacità di
prenderci cura dei clienti e il meglio della nostra tecnologia Made in Italy. Siamo quindi pronti ad
affrontare nuove sfide continuando a progettate soluzioni tecnologiche innovative per migliorare i
flussi di traffico e contribuire a una mobilità sempre più sostenibile per migliorare la qualità della
vita nelle città”.

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 18/03/2018, 15:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
Domani è il grande giorno dell'inaugurazione!



Ronchi dei Legionari, 17 marzo 2018

Lunedì 19 marzo Trieste Airport diventa polo intermodale

Si inaugura un’infrastruttura che cambia il sistema di trasporto regionale

Dopo tredici mesi dalla posa della prima pietra si inaugura nella mattinata di lunedì la piattaforma
intermodale di Trieste Airport. Il nuovo hub del trasporto del Friuli Venezia Giulia vede
pienamente integrata l’aerostazione con la nuova fermata ferroviaria, l’autostazione bus, il nuovo
parking multipiano e a raso. Importanti gli interventi di ammodernamento dell’aerostazione che
hanno riguardato il totale delle aree esterne e interne.

Con il Presidente di Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa, Antonio Marano, e il Direttore Generale
Marco Consalvo, inaugureranno l’opera Debora Serracchiani, Presidente della Regione Friuli
Venezia Giulia, l’Amministratore Delegato di RFI, Maurizio Gentile, il Direttore Centrale ENAC,
Roberto Vergari, il Chief of Staff of Commissioners Alitalia, Carlo Nardello, e il sindaco di
Ronchi dei Legionari Livio Vecchiet.

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 18/03/2018, 15:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
Un rendeering del terminal+polo con la nuova veste :)


ImmagineTrieste Airport - polo intermodale by Lorenzo Fantoni, su Flickr

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 19/03/2018, 19:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
Ronchi dei Legionari, 19 marzo 2018


Il polo intermodale di Trieste Airport è una realtà




Inaugurata oggi l’infrastruttura che cambia il sistema di trasporto regionale

Accolta da Antonio Marano, Presidente di Aeroporto Friuli Venezia Giulia SpA, Maurizio
Gentile Amministratore Delegato di RFI, Roberto Vergari, Direttore Centrale ENAC, Carlo
Nardello, Chief of Staff of Commissioners Alitalia, e dal Sindaco di Ronchi dei Legionari
Livio Vecchiet, la Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani ha
inaugurato questa mattina la nuova infrastruttura subito dopo essere scesa dal
Frecciarossa delle 11.37 proveniente da Venezia.

Dopo tredici mesi dalla posa della prima pietra è stata così aperta al pubblico la piattaforma
intermodale di Trieste Airport. Il nuovo hub del trasporto del Friuli Venezia Giulia vede
pienamente integrata l’aerostazione, oggetto di un completo rinnovamento, con la nuova
fermata ferroviaria, l’autostazione bus, il nuovo parking multipiano e a raso.
Il polo intermodale di Trieste Airport comprende infatti:
- la nuova fermata ferroviaria, conforme alle specifiche tecniche per l’interoperabilità
ferroviaria delle persone a ridotta mobilità (STIPRM);
- la nuova autostazione, con 16 stalli bus di linea, superficie pedonale di 2800 mq e sala
d’aspetto climatizzata;
- un parcheggio multipiano con capacità di 500 posti auto;
- un parcheggio a raso, della capacità complessiva di 1.000 posti auto, anche dedicati agli
utenti con abbonamento TPL e ferroviario (pendolari), a tariffa agevolata;
- il collegamento pedonale tra l’aerostazione e le strutture del polo con passerella
sopraelevata, lunghezza totale di 425 metri, accessibile con ascensori, scale mobili e scale
di sicurezza, con tappeti mobili per facilitare la percorrenza;
- un sistema di viabilità interna articolata su due circuiti riferiti al flusso pubblico e privato.

Una biglietteria integrata, monitor informativi per i passeggeri con orari di arrivo e partenza
di aerei, treni e bus nello stesso pannello, colonnine per la ricarica di auto elettriche e,
presto, il collegamento con la rete di piste ciclabili della regione sono alcune delle features
offerte ai viaggiatori che utilizzeranno la nuova struttura.

Il costo complessivo dell’opera è di 17,2 milioni di euro, coperto con finanziamenti pubblici e
privati, secondo le regole dei fondi comunitari (14,2 milioni di euro di finanziamento pubblico
e 3 milioni di euro di co-finanziamento privato).

Importanti anche gli interventi di ammodernamento dell’aerostazione che hanno riguardato
il totale delle aree esterne e interne: dalla facciata alle hall, dagli spazi di attesa ai ristoranti,
dall’area partenze ai gate d’imbarco, alla zona arrivi. Un insieme di realizzazioni finalizzate
a trasformare il terminal in un’infrastruttura moderna e capace di accelerare il
raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del Friuli Venezia Giulia.

Rete Ferroviaria Italiana ha realizzato la nuova fermata ferroviaria, denominata Trieste
Airport, a servizio dell’aeroporto del Friuli Venezia Giulia. Il costo delle opere realizzate da
RFI è di 1,6 milioni di euro. Collocata sulla linea Venezia - Trieste, tra le stazioni di
Monfalcone e Cervignano A.G., è costituita da due banchine lunghe 400 metri, costruite
secondo criteri di accessibilità, con marciapiedi ad altezza 55 cm, standard europeo per i
servizi metropolitani, munite di percorsi tattili e dotate di aree coperte per l’attesa dei
convogli. Il collegamento tra i marciapiedi e la passerella sopraelevata di congiunzione al
complesso aeroportuale è garantito da due ascensori, due coppie di scale mobili e dalle
scale di emergenza. La fermata è dotata di nuovi sistemi di informazione al pubblico e di
illuminazione a tecnologia LED. I lavori della nuova fermata sono stati completati in 12
mesi.

A Trieste Airport Trenitalia ha programmato la fermata di 54 treni regionali delle linee
Udine - Trieste (via Cervignano) e Trieste - Venezia, di due Frecciarossa Trieste - Milano
e due Milano - Trieste, un Frecciargento Trieste - Roma e uno Roma - Trieste, due
Intercity Trieste - Roma e due Roma - Trieste (una coppia sarà operativa con il nuovo
orario in vigore da giugno). Il tempo di percorrenza da Trieste varia dai 23 ai 29 minuti a
seconda del treno, da Udine, con i regionali veloci via Cervignano, la fermata è
raggiungibile in 32 minuti.
Il primo treno da Trieste partirà alle 5.15, l’ultimo alle 22.06.
L’ultimo treno da Trieste Airport verso Trieste partirà alle 0.17. Il costo del biglietto sui treni
regionali da Udine e Trieste sarà di circa
4 euro. L’acquisto dei titoli di viaggio può essere effettuato sul sito di Trenitalia ricercando
tra le destinazioni Trieste Airport.

“A soli tredici mesi dall’apertura dei cantieri e nel pieno rispetto del budget e dell’ambizioso
cronoprogramma, siamo orgogliosi oggi di poter consegnare alla collettività questa
magnifica infrastruttura” sono alcune delle parole del presidente di Trieste Airport Antonio
Marano in occasione della cerimonia “Abbiamo iniziato il percorso per il rilancio del nostro
aeroporto nel 2015 basandoci su un piano industriale che, in coerenza con gli strumenti di
pianificazione nazionale dei trasporti, si è articolato su alcuni obiettivi principali: avere
un’azienda efficiente e solida economicamente, incrementare i volumi di traffico, sviluppare

le infrastrutture di accoglienza, offrire servizi moderni e funzionali, realizzare il nuovo polo
intermodale. Ora ci accingiamo ad avviare la gara per far entrare Trieste Airport in un
network di aeroporti di livello europeo completando le azioni chiave per rendere questo
scalo uno dei principali motori per lo sviluppo del territorio”.

“Grazie alla nuova fermata ferroviaria Trieste Airport – ha sottolineato l’Ad di RFI, Maurizio
Gentile – si realizza un autentico scambio intermodale treno/aereo che permette ai
viaggiatori di raggiungere l’aeroporto in maniera più comoda e senza utilizzare il mezzo
privato. Interventi di questo tipo si inseriscono nel più ampio orizzonte del Piano Industriale
2017-26 del Gruppo FS Italiane, che ha tra i suoi pilastri lo sviluppo di una mobilità integrata
e collettiva per la crescita e la competitività del Paese, con evidenti benefici per i cittadini.
Inoltre, il nuovo polo intermodale - ha continuato Gentile - testimonia l’impegno e
l’attenzione di Rete Ferroviaria Italiana verso un territorio che per la sua posizione riveste
un’importanza strategica”.

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 19/03/2018, 19:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 15:28
Messaggi: 14299
Località: Bologna
Qualche foto della giornata dell'inaugurazione, grazie a Martina e Isabella per avercele mandate!

L'arrivo del primo frecciarossa con a bordo Deborah Serracchiani

ImmagineTSA Frecciarossa by Lorenzo Fantoni, su Flickr

ImmagineTSA Serracchiani Marano by Lorenzo Fantoni, su Flickr

Taglio del nastro

ImmagineTSA Taglio nastro by Lorenzo Fantoni, su Flickr

Il nuovo stile di TRS

Immagine2GC_0618 by Lorenzo Fantoni, su Flickr

ImmagineGC106940 by Lorenzo Fantoni, su Flickr

_________________
https://www.facebook.com/paginavolabologna/


Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 20/03/2018, 9:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2007, 10:57
Messaggi: 6416
Località: Bologna
Lorenzo BLQ ha scritto:
Un rendeering del terminal+polo con la nuova veste :)


ImmagineTrieste Airport - polo intermodale by Lorenzo Fantoni, su Flickr



WOW :shock:

_________________
Immagine


Top
   
MessaggioInviato: 20/03/2018, 9:59 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2007, 14:15
Messaggi: 13698
Località: Bologna
Veramente bello il rendering!

Grazie a Martina e Isabella per le foto e anche per averci invitato :oops:

Sono stati davvero veloci a concludere i lavori, dopo la nostra visita di fine gennaio.
Finalmente anche in Italia si sta iniziando a pensare al trasporto come polo di incontro tra i vari mezzi.

Forza Trieste e speriamo che questo polo intermodale, contribuisca a far aumentare l'appeal dell'Aeroporto.

_________________
ImmagineImmagine


Top
   
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1 2 3 Prossimo

Tutti gli orari sono UTC+01:00


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Limited
Traduzione Italiana phpBBItalia.net